Investire in obbligazioni,rendimento 8%

Scritto il 8 Gennaio, 2014 - 17:02 da Fabio Troglia
Pubblicato in
3809 letture
Tag

Investire in obbligazioni,rendimento 8%.Investire in obbligazioni rimane a mio avviso, sempre la soluzione più efficace per allocare i nostri risparmi,purtroppo per molti,oggi non è semplice come una volta.

Investire in obbligazioni

Investire in obbligazioni

Investire in obbligazioni oggi,può dare delle enormi soddisfazioni,ma diventa fondamentale saper gestire il rischio,da qui nasce la difficoltà,da qui si crea una grande selezione naturale.Mi ricordo un po di anni fa quando si faceva un portafoglio obbligazionario,che si faceva una diversificazione prevalentemente in variando tra assicurativi,bancari industriali….

Poi negli anni successivi si è passati ad investire fuori dall’Italia qualche cosa…..

Oggi se  non fai un portafoglio globale,ma quello che più importante diversificato in valute,sei praticamente rovinato,perché hai dei rendimenti vicini allo zero.Oggi noto che ci sono due tipologie di situazioni:

-Il classico promotore vecchio,che pensa ancora a fare una diversificazione italiana tra assicurativi,bancari ecc..senza rendersi conto,o forse perché non conosce altro,che si tratta di una lotta di centesimi mentre il rischio è sistemico.

-Opzione due, diversifico su fondi cosi scarico il rischio su altri.

La mia opinione al riguardo,io penso che il mercato in generale, quindi non escludo l’obbligaziionario è bellissimo perché ci sono sempre delle grandi opportunità,quelli che io chiamo dei temi.Un po di tempo fa c’era il tema dei bond nazionali non core stile Irlanda,Italia ecc…un tema vissuto che ha dato grandi soddisfazioni,ma non più attuale.Oggi abbiamo nuove possibilità in valuta che danno la possibilità di creare un portafoglio con rating elevato e con rendimenti medi 8%.L’unico rischio,che deve essere adeguatamente ponderato, il rischio valuta.

Per coloro che fossero interessati alla creazione di un portafoglio obbligazionario,fatto da un trader indipendente, che non segue le poco trasparenti logiche bancarie sono qui a disposizione,mi scriva a fabio.troglia@gmail.com

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.