INVESTIRE IN CINA, IL 2019 ANNO GIUSTO?

Scritto il 12 Marzo, 2019 - 11:20 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2616 letture
Tag

Oggi parleremo della prossima prima economia mondiale, ossia della Cina e della possibilità o convenienza di investire in questo paese.

Sul fatto che la Cina sia interessante non vi è ombra di dubbio,ma sul fatto che il 2019 sia l’anno giusto per farlo ho parecchi dubbi che ora vi espongo:

-La Cina ormai da anni ha un grande problema irrisolto, legato alla sovra capacita produttiva. Ogni hanno, si spera che i consumi interni o che l’economia mondiali crescano di più e possano assorbire questo eccesso. Ormai ci si è resi conto che diventa necessario prendere atto di questo eccesso e fare un reset. Lo stato cinese non lo vuole fare per orgoglio, per paura di rivolte popolari e quindi la Cina vivacchia.

-Dazi…la situazione di guerra commerciale con la Cina certamente non ha aiutato il paese. La cosa grave oltre la nascita dei dazi, di fatto il bilanciamento degli accordi commerciali tra Cina e Usa che certamente sono più sfavorevoli per il paese cinese.

Conclusioni nei prezzi:

-Oggi la Cina, non sconta ancora quella che a mio avviso sarà la sua grande crisi, ma anche la grande opportunità di fare reset della sua situazione economica interna e quindi permetterla di superare di slancio l’economia americana.Quindi la mia opinione come investire:

la Cina sia un paese molto interessante, ma bisogna entraci con gli strumenti giusti e nei tempi corretti.

Lo strumento o uno di quelli che mi sembra possano funzionare bene questo Etf.

I tempi di ingresso….mi piacerebbe vedere lo sconforto sui mercati e vedere le quotazioni in un range di prezzo tra i 60/80 dollari per questo prodotto…allora quella sarebbe una zona interessante dove avrebbe senso un corretto piano di money mangament un investimento in questo paese.Ora stiamo assistendo ad un euforia esagerata che sa molto di trappola più che di opportunità.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.