Investire in borsa: temi hot!!

Scritto il 4 Febbraio, 2016 - 7:24 da Fabio Troglia
Pubblicato in
3739 letture
Tag

Investire in borsa: temi hot. Grandissima volatilità, sta mettendo in difficoltà molti, cerchiamo di fare un po di chiarezza.

Investire in borsa

Investire in borsa

Partiamo da un punto, siamo tutti traders, investitori, appassionati, che quotidianamente lottiamo con il mercato con lo scopo di capirlo e di fare più gain possibile.Cerchiamo ogni giorno d’imparare dalle difficoltà per crescere professionalmente. Il mio compito, che svolgo qui gratuitamente è quello di condividere con voi le mie osservazioni, con lo scopo di aiutare, ma spesso ricevo delle osservazioni che mi aiutano e che mi fanno crescere come persona quindi di questo vi ringrazio.

Ora ti racconto quello che ho visto ieri e che mi ha colpito:

-Vendite massicce sul settore bancario europeo, ma la cosa interessante, che sembra essersi creato un climax di fine movimento, con volumi pazzeschi mai visti prima, questo Etf oggetto di osservazione: EU0009658426.

-Grande svalutazione del dollaro, con rottura al rialzo della fase di congestione di euro dollaro, questo è un segnale importante perché indica che qualche cosa ieri è cambiato. Ora, le motivazioni di questa svalutazione potrebbero essere due, le parole di un membro Fed, oppure una teoria che mi intriga di più, che gli investitori si stiano allontanando da assets americani verso quelli europei. Magari proprio verso il settore bancario?

-La grande debolezza dollaro, unita alla forte salita del petrolio ha molto allentato le pressioni sul settore energy e dei mercati emergenti.

Ora vi do la mia vision, se la debolezza dollaro dovesse continuare, potrebbe essere veramente in atto uno spostamento di capitali da Usa verso Europa che per importanza potrebbe vanificare come sembra al momento, le politica di Easing in atto della Bce.Rendiamoci conto della gravità della situazione, con una Bce che ha annunciato un nuovo Easing a Marzo e una Fed che ha fatto il primo rialzo, abbiamo euro dollaro che rompe al rialzo, è molto grave per il sistema. Il problema non è per il movimento di per , bastano due clic, la direzione si cambia. Se la forza euro dollaro fosse confermata e non fosse solo una falsa rottura, confermo la mia vision che a breve i problemi grossi arriveranno dagli Usa non dall’Europa.

La mia vision di breve per il Ftse Mib. Lui vive di due anime una energy, ora la situazione sembra essere serena o comunque stabile. Seconda anima le banche, che sono state super massacrate e l’indice bancario ci dice che potremmo essere su un climax di fine movimento. Se tale vision fosse confermata, il FtseMib si riprenderà con forza nel breve, anche se ha fatto affondi molto violenti. Lo sottolineo per gli scommettotori, che non sono quindi traders, questo non significa investire tutto sul Ftsemib long, ma sapere che è un assets molto deteriorato che ha buone potenzialità di rimbalzo guidatato dal settore bancario.

Mentre ogni salita di Sp500 di una certa entità, deve essere valutata con attenzione e seguendo uno schema strategico preciso per incrementare gli short.

Quindi ribadisco e scrivo in maniera chiara, per evitare fraintendimenti su quella che è la mia operatività personale:

-Ftse Mib, in primis settore bancario ci sono buone possibilità di rimbalzo impostazione long.

-Sp500 impostazione short in incremento sulla forza, perché mi aspetto non subito, ma nei prossimi mesi i problemi seri sulle borse arriveranno da li e saranno micidiali, se verranno confermati da un euro dollaro in salita.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.