Internet, a quando le limitazioni?

Scritto il 19 Giugno, 2013 - 14:36 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2058 letture
Tag

Internet, a quando le limitazioni? Sembra ormai scontato a mio avviso che a breve ci saranno delle limitazioni in internet,in nome della sicurezza si limiterà l’ultima forma di libertà dei cittadini.

InternetFonte Reuters:

Nella sua visita a Berlino, il presidente americano Barack Obama ha parlato oggi con il cancelliere tedesco Angela Merkel anche del tema delle comunicazioni su Internet, il cui controllo da parte del governo, secondo Merkel, deve mantenersi entro limiti adeguati. “Ho messo in chiaro che, anche se abbiamo bisogno di raccogliere informazioni, la questione della proporzione è sempre importante e che l’ordine democratico si basa sul fatto che la gente si senta sicura”, ha detto Merkel in una conferenza stampa congiunta con Obama. “Ecco perché la questione dell’equilibrio e della proporzione è qualcosa su cui continueremo a discutere e nel cui ambito abbiamo acconsentito a un ulteriore scambio di informazioni tra il ministero dell’Interno tedesco e le autorità Usa”. Rispondendo al cancelliere, Obama ha detto di essere fiducioso che gli Usa abbiano raggiunto un adeguato equilibrio tra le esigenze dell’intelligence di raccogliere informazioni e le libertà civili. “Quando sono entrato in carica mi sono impegnato a proteggere gli americani ma anche i nostri valori e i nostri ideali. E tra i nostri più alti ideali ci sono la libertà e la privacy”, ha spiegato Obama. Il presidente americano ha sottolineato anche di essere a conoscenza di almeno una cinquantina di minacce, anche in Germania, sventate grazie al programma dell’intelligence statunitense.

Ogni commento direi che  risulta essere superfluo…dopo la sicurezza dei ns dati con la legge sulla privacy,con lo scopo della lotta all’evasione per i controlli bancari, ora arriviamo anche al possibile male di oggi, la comunicazione sulla rete ossia: Internet!!

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.