Informazione finanziaria: inutile!!

Scritto il 24 Marzo, 2014 - 8:38 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1931 letture
Tag

Informazione finanziaria: inutile!!.Oggi vorrei affrontare una tematica importante,ossia relativa all’informazione finanziaria,come leggete dal titolo la mia opinione è assolutamente chiara.

Informazione finanziaria

Informazione finanziaria

Sotto abbiamo un esempio, di un ansa riportata su Reuters,assolutamente inutile e fuorviante.Tutti i listini asiatici hanno chiuso con un guadagno a doppia cifra.Motivo? Perché i mercati si aspettano che dal brutto dato sul Pmi cinese,ci sai uno stimolo monetario o economico da parte di Pechino.Quindi il fatto che ci sia un intonazione negativa dei mercati in pre apertura ha delle ragioni ben differenti.

Il problema, che il piccolo lettore che scorre velocemente le news che non si occupa di mercati quotidianamente,non può saperlo e quindi si crea una somma di info completamente errate,una visione sbagliata dei mercati.Poi in base a tale direttrice, investe anche dei soldi.Il mio consiglio è di selezionare sempre bene i siti di informazione,ma soprattutto di scremare tutte le news che si leggono con la nostra ragione e buon senso.Se poi avete piacere, io realizzo giornalmente la Bussola dei mercati,dove invece di fare un elenco di news,do un interpretazione dal punto di vista di un operatore del settore.Per chi avese il piacere di riceverla,mi può scrivere a: fabio.troglia@gmial.com

Fonte Reuters

L’azionario europeo è visto in calo stamani in un avvio di settimana in cui potrebbero pesare i segnali di rallentamento dell’economia cinese.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che l’indice britannico FTSE 100 <.FTSE> apra in calo di 34 punti, fino a -0,5%, il tedesco DAX <.GDAXI> in calo di 47 punti, ad un massimo di -0,5% e l’indice francese CAC <.FCHI> dovrebbe lasciare 38 punti, fino a -0,9%.

Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 <.FTEU3> ha chiuso venerdì a +0,10%.

I mercati asiatici hanno cominciato a ritracciare dopo che la stima flash dell’indice Pmi di Hsbc è scesa in marzo ai minimi da otto mesi.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.