Indici USA in analisi

Scritto il 21 Marzo, 2016 - 14:30 da Alessandro Cocco
Pubblicato in
2982 letture
Tag

Indici USA in analisi.Veidamo i livell chiave  sui principali indici americani.

analista

Questo inizio settimana troviamo i quattro indici più importanti del mercato americano in rialzo, alle ore 11:30 S&P 500 a +0.12%, il DJ30 a +0.13%, il NASDAQ100 a +0.15% e le Small Cap del Russell2000 a +0.08%. Analizziamo i quattro listini:

S&P500

Dopo aver violato la scorsa settimana i 2022.00 punti S&P500 si è portato a ridosso della resistenza a 2042.91 punti confermando ancora una volta il trend rialzista iniziato a metà Febbraio 2016. Attualmente l’indice si attesta a 2039.00 punti racchiuso nel tringolo composto da supporti e resistenze. Attualmente il sentiment è quindi rialzista in quanto il trend non da cenni di cedimento, pertanto questa settimana ci aspettiamo la possibilità che torni a testare la resistenza a 2042.91 punti, livello che se dovesse essere violato porterebbe la quotazione in area 2074.44 punti. Qualora non si verificasse tale scenario ci aspettiamo la violazione del supporto dinamico che porterebbe nuovamente l’indice in area 2022.00 punti, livello che se dovesse essere violato innescherebbe il cambio di trend e porterebbe l’indice in area 1992.92 punti.

S&P500Daily

DJ30

Il DJ30 dopo aver violato la resistenza dinamica e in seguito la resistenza statica a 17399 punti la scorsa settimana, questo inizio di settimana si porta a 17508 punti, il trend quindi non da segni di cedimento e vede l’indice non avere livelli di resistenza importanti a poterlo fermare fino ai 17736 punti. Pertanto su questo listino il nostro sentiment è rialzista, restando attenti qualora dovesse verificarsi un inversione di trend che porterebbe la quotazione a violare il supporto dinamico e il supporto statico a 17399 punti che porterebbe il listino in area 16933 punti.

DJ30Daily

NASDAQ100

Il NASDAQ100 la scorsa settimana si è portato a testare i 4404.02 punti e attualmente permane al di sotto dopo un leggero rintracciamento andando a testare il supporto dinamico, pertanto il nostro sentiment attualmente è neutrale in attesa di violazioni di livelli significativi. Se la quotazione dovesse violare i 4404.02 punti il listino potrebbe rialzare fino ai 4539.48 punti. Qualora il trend rialzista dovesse cedere e la resistenza a 4404.02 punti dovesse resistere, potremo assistere alla violazione del supporto dinamico che riporterebbe la quotazione in area 4300.63 punti.

NASDAQ100Daily

RUSSELL2000

Le Small Cap americane del Russel2000 vedono la scorsa settimana la violazione della resistenza dinamica la quale porta il listino a ridosso della resistenza statica a 1104.0 punti attestandosi questo Lunedì a 1096.6 punti. Pertanto il nostro sentiment è neutrale in quanto la quotazione permane all’interno di un triangolo generato dall’incrocio di supporti e resistenze dinamiche e statiche, quindi attendiamo che la quotazione prenda una direzione che lo porti a violare dei livelli sensibili. Se dovesse arrivare la violazione dei 1104.0 punti l’indice potrebbe vedere come target i 1142.5/1149.3 punti. In caso dovesse verificarsi lo scenario contrario potrebbe verificarsi la violazione del supporto dinamico che porterebbe la quotazione in area 1072.0 punti livello la quale violazione potrebbe portare il listino in area 1040.0 punti.

RUSSELL2000Daily

 

 

Chi sono
Alessandro Cocco

Financial Advisor (Bonetti Financial)