I mercati visti da un trader

Scritto il 1 Novembre, 2013 - 15:33 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2196 letture
Tag

I mercati visti da un trader.Come sempre cercherò di raccontarvi come io vedo i mercati,ossia non leggendo le news dei giornali,ma interpretando i movimenti sui vari mercati,per capire come vuole muoversi il flusso del denaro.

Trader

Trader

Partiamo da una dichiarazione di oggi di Bullard:

1. FED’S BULLARD SAYS VERY COGNICENT OF RISK THAT FED MIGHT BE FUELING ASSET BUBBLES IN CERTAIN SECTORS
2. FED’S BULLARD SAYS DOES NOT THINK ANY THERE ARE ASSET BUBBLES PRESENT OF THE MAGNITUDE OF THE US HOUSING MARKET OR TECH BUBBLE, BUT IS WARY
3. FED’S BULLARD SAYS FED WOULD LIKE TO GET OUT OF UNCHARTED POLICY TERRITORY IF IT COULD
4. FED’S BULLARD SAYS FED’S BALANCE SHEET IS SMALLER THAN SOME OTHER CENTRAL BANKS, WHEN MEASURED AS A PERCENTAGE OF GDP
5. FED’S BULLARD SAYS FED HAS SOME BREATHING ROOM ON THE SIZE OF THE BALANCE SHEET, AT LEAST FOR NOW

I punti su cui soffermarci sono, il primo ed il secondo.Nel primo Il membro votante della Fed afferma che ci sono degli assets in bolla,nel punto tre,come alla Fed piacerebbe tanto uscire da questa situazione che neanche loro conoscono.Morale, hanno fatto un casino e ora non ne sanno come uscire.Questa situazione, ci da un primo spunto operativo ossia la forza del dollaro contro tutti gli assets.

Secondo spunto di riflessione,riguarda invece il dato sull’inflazione di ieri:

Tale dato molto basso ha spinto tutte le case di investimento a rivedere le loro previsioni,dando quasi per certo un taglio dei tassi della Bce entro questo anno.Tale situazione da ieri ha portato ad una fortissima debolezza sull’ euro verso tutte le valute.In particolare in due cross Yen e Usd.

Questa nuovo mutamento, ha creato anche una nuova situazione già evidenziata, per ciò che concerne i titoli di stato non Core ossia i Btp italiani e spagnoli.Infatti se scendono ancora i tassi, diventano sempre più interessanti tutti i titoli di stato ad alto rendimento,infatti ieri abbiamo avuto la salita sia del Bund che del Btp.Questo, in parte dovrebbe favorire le banche che sono piene di Btp,ma in relazione alla reazione del mercato penso che hai prezzi attuali si già tutto prezzato.

Quindi siccome sapete che io amo le sintesi, per il mese di Novembre,se non arrivano nuovi fattori esogeni:

-Mercato azionario al ribasso,perchè vede il Tapering più vicino.

-Titoli di stato non core stabili o in leggero rialzo.

-Sul mercato Forex grande forza del dollaro,grandissima debolezza per l’Euro.

Spero che la mia visione di trader vi possa aiutare nella vostra operatività e permettervi di fare grandissimi profitti.

Buon trading a tutti!!

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.