I mercati azionari perché possono ancora salire?

Scritto il 29 Aprile, 2021 - 11:49 da Fabio Troglia

Il Margin debt, rappresenta il quantitativo di debito che viene creato negli Stati Uniti per poter investire sui mercati finanziari. Dal seguente grafico, possiamo notare che in questa fase, ci troviamo in una situazione inesplorata. Il livello di debito globale è elevatissimo e di conseguenza il livello degli indici americani si trova sui massimi storici.,ma questo livello può aumentare.

Questo livello di indebitamento viene creato dei singoli investitori, che mettono a garanzia i loro titoli azionari è in cambio ricevono dalle varie istituzioni finanziarie, nuovo denaro che poi riversano nuovamente sul mercato azionario alimentando la bolla finanziaria. Tutto questo viene favorito, dal fatto che sui mercati finanziari non esiste un alternativa valida all’investimento azionario, perché il rendimento dei Bonds in alcuni paesi è negativo in altri paesi è vicino allo zero in altri paesi come gli Stati Uniti è vicino al 1,5%, però troppo basso per essere attrattivo nei confronti di investitori potenziale.

Le parole ieri del presidente della Federal Reserve continuano a sottolineare che la Banca Centrale Americana non ha nessuna intenzione di alzare i tassi, non ha nessuna intenzione di procedere alla Tapering. Quindi questo mix di fattori, fa sì che nei mercati finanziari continuino ad entrare una grande quantità di denari, che sono quelli che mensilmente la Federal Reserve inietta nel sistema, ma le alternative di investimento al mercato azionario non ci sono, e quindi le azioni non possono che continuare a salire, alimentando il grafico del Margin Debt.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.