Hai un mutuo casa? Allora devi sapere che…

Scritto il 16 Marzo, 2016 - 8:32 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1937 letture
Tag

Hai un mutuo casa? Allora devi sapere che… importante novità per i proprietari di case, che hanno un mutuo.

Mutuo casa

Mutuo casa

Dopo le recenti manovre della Bce di Mario Draghi, arrivano importanti novità. Infatti non so, se te ne sei accorto, ma il tasso euribor è andato in negativo, ma questo che cosa vuol dire?

Nella maggior parte dei casi visti i bassi tassi d’interesse, sono moltissimi gli italiani che hanno un mutuo a taso variabile basato sulla seguente formula:

Rata= Tasso Euribor + spread della banca.

Da oggi arrivano buone notizie, perché secondo la direttiva imposta da Mario Draghi alle banche, esse si devono adeguare ed erodere il loro spread per abbassare i mutui, faccio un altro esempio, di modo che tu possa capire meglio e verificare con la tua banca questa situazione, e ottenere ciò che ti spetta:

Rata= -0.3 %euribor medio negativo + 1.5-2.5% spread medio della banca.

Quindi vuol dire, che la banca deve erodere lo 0.3 del suo guadagno per dartelo a te, in termini di riduzione della rata. Quindi dal punto di vista pratico per te caro cittadino finalmente una bella notizia reale, chiaro che dovrai combattere per far si che la tua banca te lo conceda, ma devi impuntarti perché un tuo diritto.

Se vediamo questa misura dal lato delle banche sarà un’ altra dura mazzata, che le metterà in ginocchio in termini di profittabilità. Infatti la grande liquidà versata sul mercato servirà solo alle banche a sistemare le loro situazioni legate ai bond subordinati, ma i tassi in negativo avranno un impatto enorme sugli utili aziendali.

Inoltre altro grosso problema che oggi la Bce non ha analizzato, che oggi il problema no è più avere credito, questo era il problema 5 anni fa.Oggi non ci sono più soggetti che lavorano e quindi mancano idee e garanzie per finanziare nuovi progetti.

Quindi da un lato abbiamo una marea di liquidatà, dall’altra una massa di disoccupati che non se ne fanno nulla. Le uniche due categorie che trarranno dei benefici da tutto questo:

-Coloro che hanno garanzie per fare belle operazioni immobiliari

-I  proprietari di casa che vedono abbassarsi la rata del mutuo.

Chi comprerà una nuova casa? I tassi di interesse sono certo bassi, ma questo tasso euribor negativo la banca lo coprirà con un aumento del suo spread..

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.