Greferendum: vince il no ecco i mercati.

Scritto il 5 Luglio, 2015 - 22:23 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1747 letture
Tag

Greferendum: vince il no ecco i mercati. A sorpresa vincono in maniera schiacciante i no,come reagiscono i mercati quali gli scenari?

Greferndum

Greferendum

Sovvertendo ogni pronostico di buon senso,vince il no, quindi in  maniera forte e decisa i greci manifestano apertamente il loro dissenso alle proposte europee, questo significherà uscita della Grecia dall’Euro?

Ma la cosa più preoccupante ci sarà un effetto contagio?

Vediamo subito che cosa ne pensano i mercati:

Forex:

-Euro dollaro rompe la barriera degli 1.1 quindi la direzione segnata sembra esere di un euro dollaro che vada subito verso la parità.La rottura deve vedere conferme domani. In generale non si vedono movimento di panico sull’Euro,ma solo ovvi movimenti di debolezza da risultato.
Plus500
-Grandissimo rafforzamento dello Yen che ancora una volta dimostra come il Forex ha info privilegiate leggi qui.

Indici:

Apriranno alle 12,ma si prevedono aperture al ribasso per gli europei di circa 3-4%.

Purtroppo ora la situazione rischia di diventare molto seria.Mi fanno sorridere quegli stolti, che scommettono e gioiscono, credendo che una degenerazione della situazione greca non possa creare uno tsunami finanziario di proporzioni epocali, tenuto conto che molti mercati sono cresciuti grazie alla leva finanziaria.

Seppur io sia molto ben coperto in varie forme,sono preoccupato e dovremmo esserlo tutti, perché corriamo il rischio di andare in un terreno inesplorato che certamente farà molte vittime e come già detto, in molti articoli in precedenza, spazzerà via molti patrimoni di persone che non si rendono conto dei rischi che i loro investimenti possono correre.

La cosa grave, che se oggi anche non hai investito nulla in titoli,con i soldi cash sul conto corrente rischi, essendo tu divenatao socia con la banca ,per questa ragione proprio tutti sono coinvolti da questa nuova situazione finanziaria chiamata Grecia, che rischia di essere solo la punta di un  iceberg, perché rappresenta un malcontento generale.

Se vuoi essere seguito in questa nuova bufera abbonati subito al Portafoglio in tempo reale, perché non ti puoi permettere di navigare da solo in questi mari.
Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.