Golden Rule, l’Italia festeggia

Scritto il 3 Luglio, 2013 - 12:00 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2089 letture
Tag

Golden Rule, l’ festeggia,vediamo nel dettaglio di che cosa si tratta e quali possono essere i vantaggi o svantaggi di questo provvediemento.

Golden Rule

Golden Rule

Tratto da Teleborsa:

“Ce l’abbiamo fatta!”. Così il Premier Enrico Letta ha annunciato su un tweet il via libera della Commissione europea alla deviazione dal raggiungimento dei target di deficit per i Paesi che investono nella produttività.

Si tratta della cosiddetta “golden rule”, che permette agli Stati in ordine con i bilanci di non conteggiare nel deficit alcune tipologie di investimenti. Ma c’è di più: tali risorse produttive saranno cofinanziate dall’UE.

Il Presidente della Commissione Europea, Barroso ha infatti appena annunciato a Strasburgo, per i Paesi usciti dalla procedura di deficit eccessivo, come l’Italia, una maggiore flessibilità di bilancio nel 2014 per investimenti produttivi e per rilanciare la crescita.

A breve il Commissario agli Affari politici e monetari Olli Rehn invierà una lettera ai ministri con i dettagli di questo nuovo approccio.

“Il Governo italiano raccoglie con grande soddisfazione un risultato importante, forse il più importante di tutti nel rapporto con le Istituzioni europee”, si legge in una nota di Palazzo Chigi. Oggi Letta è a Berlino per un vertice sull’occupazione.

A livello teorico la Golden Rule sembra essere una misura intelligente, in quanto promuove solo un debito che serve per la crescita non per finanziare le inefficienze.La domanda che mi pongo io, riguarda invece la capacita dell’Italia di sfruttare questi aiuti,vista gli scarsi risultati ottenuti dai finanziamenti alle grande opere.Oppure che in realtà questi soldi vengano solo usati per fare altrodebito sterile e rendere ancora la situazione più drammatica.Quindi dal punto di vista teorico la direzione sembra quella corretta,ora starà alla politica italiana dimostrare la sua capacità di sfruttare tale situazione,penso che in questo caso l’onere delle prova spetti a loro voi cosa ne pensate?

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.