Gold: primo impulso rialzista completato

Scritto il 11 Maggio, 2016 - 8:36 da Filippo Pozzebon
Pubblicato in
1427 letture
Tag

Gold: primo impulso rialzista completato. Il Gold continua a seguire fedelmente la nostra analisi. Ma un test del minimo è necessario prima di ripartire al rialzo.

Gold

Gold

Il metallo prezioso, in deciso trend rialzista dall’inizio del 2016, rispetta la nostra view rialzista di lungo periodo e completa il primo movimento: ora che cosa potrebbe accadere ai prezzi del Gold? Esaminiamolo insieme grazie all’analisi delle onde di Elliott:

Il movimento dai minimi è sicuramente di natura impulsiva, il modello di Elliott, per chi non fosse esperto, suddidivide i movimenti presenti nei mercati finanziari in due macrocategorie: impulsivi e correttivi.I movimenti impulsivi e direzionali sono composti da 5 onde mentre i movimenti correttivi sono composti da 3 onde.Ecco allora che, osservando i prezzi del Gold nel 2016, possiamo osservare un movimento di tipo impulsivo già ampiamente formato. Un altro aspetto molto importante della teoria di Elliott è questo:

dopo 5 onde che vanno a formare un primo ciclo ci si deve aspettare una correzione del precedente ciclo.

L’immagine mette in evidenza quello che potrebbe accadere alle quotazioni del Gold, ma non bisogna escludere a priori un nuovo massimo frazionale prima di partire per una lunga correzione tecnica. Se la correzione tecnica è già partita invece, il supporto posto in area 1.209 dollari per oncia verrà violato al ribasso ed un target ideale di fine correzione, va posto in corrispondenza del ritracciamento 61.8 fi fibonacci a 1.148 dollari per oncia ( 61.8 è un livello testatao frequentemente dalle onde 2).

Da questa analisi molto dettagliata riusciamo quindi ad riassumere le informazioni importanti per le nostre future operazioni sul metallo prezioso:

  • Sul Gold è partito un ciclo rialzista, probabilmente pluriennale
  • Nel breve termine è necessaria una correzione o test del minimo
  • Il minimo di fine 2015 in area 1.047 è un minimo importante che non deve essere violato
  • Lo stop per qualsiasi operazione long sul Gold va posto a 1.047 dollari per oncia

 

 

Chi sono
Filippo Pozzebon

Sono un trader indipendente, lavoro nel mercato Forex commodities e azionario adottando strategie di trading discrezionale abbinate ad expert advisor di mia creazione e tecniche di spread trading. Laureato in Statistica e Informatica nel 2007 ho maturato un esperienza come dipendente bancario prima di dedicarmi a tempo pieno al trading. Le mie decisioni di trading partono dall'analisi tecnica dello strumento alla quale abbino sempre un'analisi intermarket delle variabili presenti nel mercato e un'analisi fondamentale dello scenario macroeconomico. Per approdondire le mie analisi : visita il sito: https://filipozze.wordpress.com/