Gbp-Usd, short…referendum permettendo!

Scritto il 18 Settembre, 2014 - 11:48 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1513 letture

Segnali Forex di Price Action
Gbp-Usd, il Cable è giunto in una zona di resistenza statica e dinamica rilevante sulla quale cercare segnali di trading in vendita ma…occhio alla volatilità!

Gbp-Usd, potremmo in un certo senso dire “la zona giusta nel momento sbagliato”! Si riassumerebbe così l’analisi del Cable oggi: un prezzo che si trova in una zona di resistenza molto interessante per valutare entrate short ma in una giornata in cui il Regno Unito potrebbe anche riscrivere la storia dopo 300 anni di unione.
Da un punto di vista tecnico Gbp-Usd ci mostra in un chiara tendenza discendente che è iniziata a metà luglio dopo aver toccato i massimi di fine 2008 a 1,7180; una discesa molto bella e lineare (che abbiamo anche tradato con successo!) caratterizzata quasi sempre da brevi correzioni tecniche a forma di flag/bandiera. La volatilità su questo cambio è nettamente aumentata con l’approssimarsi del referendum in Scozia (che si sta realizzando proprio oggi 18 settembre 2014) relativo alla scelta di rimanere o meno all’interno della Gran Bretagna. Tale volatilità ha causato inizialmente una forte accelerazione al ribasso (con il down gap di due settimane fa) per poi lasciare spazio ad una altrettanto intensa ripresa generalizzata della sterlina. Contro il dollaro tale recupero è stato più “controllato” in virtù soprattutto della grande forza della valuta americana di questo periodo; nonostante questo abbiamo assistito ad un movimento di storno tecnico al rialzo che è giunto esattamente sulla zona chiave di resistenza in cui sto cercando un set up di price action short. La candela Pin di ieri potrebbe evidenziare proprio un esaurimento del pull back e la sua violazione ribassista potrebbe far riprendere il down trend verso la successiva area di supporto importante a 1,59.
Attenzione alla volatilità fortissima che potremmo avere oggi e soprattutto domattina in concomitanza con l’uscita dei risultati finali del referendum scozzese perché, in caso di vittoria degli “unionisti”, il balzo al rialzo della sterlina potrebbe essere notevole!
www.mauriforex.com
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

gbpusd 18

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.