Gbp-Usd, attendo un set up short!

Scritto il 10 Maggio, 2016 - 10:49 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1272 letture

 

Gbp-Usd, grafico di Price Action daily

Gbp-Usd: dopo il bel movimento discendente che abbiamo avuto nel 2014 e in gran parte del 2015, con il minimo relativo di questa discesa toccato il 21 gennaio di quest’anno, è iniziato un movimento di lateralità molto evidente nel grafico daily che ha spinto la quotazione, proprio la scorsa settimana, a toccare i massimi 2016 in zona 1,47 (doppio massimo insieme con la candela del 4 febbraio 2016) salvo poi riprendere un movimento discendente che ha violato la media mobile sia nel grafico giornaliero che in quello settimanale. Da un punto di vista macroeconomico il mercato sembra aver scontato il ritardo nel rialzo dei tassi statunitensi (secondo molti ormai dopo le elezioni presidenziali di novembre) e questo potrebbe comportare anche un ritorno agli acquisti per il dollaro, come stiamo vedendo nelle ultimissime sedute; dall’altra parte, il prossimo referendum di giugno sul cosiddetto Brexit potrebbe influenzare decisamente la sterlina generando anche dei movimenti di debolezza che potrebbero facilitare quindi la continuazione della tendenza discendente di breve periodo di Gbp-Usd, riportando la quotazione perlomeno in zona 1,41. Ciò considerato si potrebbe anche valutare un’apertura di posizione in vendita soprattutto su rottura della zona 1,4360 qualora fosse confermato un pattern di price action ribassista nel grafico daily o nel time frame H8. Buono questa mattina il dato sulla bilancia commerciale inglese che sta momentaneamente trascinando la valuta britannica; sicuramente più interessante quello che avremo dopodomani relativo al meeting di politica monetaria della Bank of England, in virtù dell’elevata volatilità attesa, pur non attendendo particolari novità da parte del governatore Mark Carney che dovrebbe lasciare inalterati sia i tassi di interesse (allo 0,50%) che l’ammontare mensile del Quantitative Easing.
Maurizio Orsini
www.mauriforex.com (valute e materie prime)
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

GBPUSD D1 (05-10-2016 1045)

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.