Gbp-Chf, break-out short o long weekly?

Scritto il 4 Settembre, 2014 - 10:28 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1717 letture

Segnali Forex di Price Action
Gbp-Chf, siamo su un supporto importante dove valutare break-out ribassisti ma la politica di controllo della SNB potrebbe “fermare” l’apprezzamento del Franco.

Gbp-Chf,dopo aver testato i massimi biennali in area 1,54 è ripreso un movimento discendente che, nell’arco di poco più di un mese, ha riportato la quotazione sul livello inferiore della lateralità weekly in zona 1,51 (minimo da gennaio 2014). La tendenza di breve termine è quindi ribassista e si potrebbe valutare un’ entrata in vendita su violazione del supporto appena menzionato oppure, in modo prudenziale, attenderne il break-out per poi ricercare un ritest tecnico (con segnale di trading) per avere una conferma della spinta ribassista. Il target di tale strategia operativa sarebbe quello di vedere Gbp-Chf tornare verso il supporto 1,4960.
Attenzione però: da un punto di vista tecnico abbiamo una media mobile nel time frame weekly proprio sotto il prezzo (supporto dinamico) e che potrebbe sostenere la quotazione al rialzo; inoltre da un punto di vista correlativo abbiamo anche un Eur-Chf in discesa e sempre più vicino all’area PEG 1,20 e cioè il livello minimo consentito dalla banca centrale svizzera. Proprio per questo non è da escludersi una maggior pressione in vendita di franchi che, nel cross Gbp-Chf, potrebbe tradursi in una tenuta del supporto 1,4950 con eventuale ritorno verso i precedenti massimi. Attendiamo comunque un chiaro set up di price action per valutare entrate con maggior sicurezza.
www.mauriforex.com
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

gbpchf 04

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.