Gbp-Cad, shortare il range?

Scritto il 17 Marzo, 2014 - 18:02 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1546 letture

Segnali Forex di Price Action
Gbp-Cad, il trend rialzista di medio termine potrebbe avere uno storno al ribasso (da shortare?) per raggiungere un interessante livello di acquisto.

Gbp-Cad, il grafico settimanale ci mostra una bella tendenza rialzista che sta al momento disegnando una fase di accumulazione ben visibile nel time frame daily. Dopo diversi tentavi, il prezzo non è riuscito a confermare la rottura della resistenza 1,86 e potrebbe riprendere un nuovo movimento al ribasso, eventualmente shortabile in un’ottica di range, con target 1,80. Quest’ultimo livello chiave rappresenterebbe sicuramente un’ ottima zona di acquisto per rientrare nel trend long non solo in quanto supporto statico ma anche dinamico (con l’arrivo della media mobile 21 nel time frame settimanale).
gbpcad17

Calendario Forex

Il risultato del referendum svoltosi ieri in Crimea (e dall’esito quasi scontato) ha confermato la volontà della popolazione di lasciare l’Ucraina e di annettersi alla Russia. La tensione è sicuramente salita e potrebbe aumentare quel clima di “guerra fredda” in realtà già in essere da qualche settimana.
Il calendario economico di oggi ci ha mostrato pochi market movers tra i quali l’inflazione europea (aumentata in febbraio ma meno delle attese) e la produzione industriale e manifatturiera statunitense, entrambe positive e sopra le attese.
L’attenzione è stata però puntata sui mercati finanziari che non hanno reagito negativamente alle notizie di ieri ed hanno chiuso la seduta con una buona performance.
Le principali notizie macroeconomiche di domani saranno la pubblicazione del Minute della banca centrale australiana, l’indice Zew sulla fiducia nell’ economia tedesca e il dato sull’ inflazione negli Stati Uniti.
www.mauriforex.com
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.