Gbp-Cad, un nuovo allungo?

Scritto il 17 Dicembre, 2013 - 20:12 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1509 letture

Gbp-Cad, il trend è ancora rialzista ed un segnale di trading sul supporto e sulla parte bassa della flag di continuazione porterebbe ad un nuovo rialzo.

Gbp-Cad: il cross ha raggiunto, durante la sua fase rialzista, il livello di massimo relativo a 1,7540 per poi iniziare una fase di correzione di breve periodo identificabile come una possibile flag di continuazione di analisi tecnica. La situazione stamattina era piuttosto delicata in quanto la sterlina stava mostrando debolezza con diverse valute, e con il dollaro canadese disegnava una candela ribassista che poteva far pensare anche ad una possibile inversione di tendenza di breve periodo (nel time frame H4 il prezzo ha già violato al ribasso la media mobile 21). Una rottura short del supporto sopra citato, con un seguente segnale di price action ribassista, si sarebbe valutato per una posizione in vendita con target sulla successiva zona di supporto 1,70 dove, oltre tutto, giungerebbe anche la stessa media mobile nel time frame settimanale per una eventuale ripresa del trend bullish di medio termine. Il prezzo nel corso della seduta ha però virato al rialzo, evidenziando una nuova forza della sterlina,  e disegnando un pattern di price action long nella parte bassa della flag (sul livello intermedio 1,7230) che potrebbe avere come target di una entrata long la proiezione tecnica della figura di continuazione e cioè l’ area 1,77.
gbpcad17

Finestra macroeconomica

Il calendario economico odierno ci ha presentato nella nottata italiana il Minute della banca centrale australiana e quindi i verbali relativi all’ultima decisione tassi della RBA. La Reserve Bank ha evidenziato per la seconda parte dell’anno una crescita sotto trend dell’economia domestica, una inflazione in obiettivo ed un tasso di cambio che, seppur deprezzato nell’ultimo mese, rimane ancora troppo forte e quindi saranno valutate ulteriori riduzioni dei tassi. Molti i dati sull’inflazione giunti oggi: dal Regno Unito (stabile allo 0,1% sotto le attese), dalla zona euro (invariata allo 0,9%) e dagli Stati Uniti (aumento all’ 1,2% ma meno delle previsioni). Ricordiamo anche il consueto indice Zew tedesco, risultato nettamente superiore alle previsioni e al dato precedente.
Il mercato azionario asiatico ha chiuso in maniera contrastata. Decisamente più negativa la seduta per le piazze europee; debolezza anche per Wall Street in attesa del meeting della Fed di domani.
Il mercato valutario ci mostra oggi una leggera ripresa del dollaro, dell’euro e della sterlina; un calo per i metalli preziosi e per l’australiano.
Per domani segnaliamo un altro dato dalla Germania (l’indice IFO); il Minute della Bank of England e i dati sul mercato del lavoro britannico; il prodotto interno lordo neozelandese ma, soprattutto, il meeting di politica monetaria della Federal Reserve con l’annuncio del tasso e le indicazioni di eventuali modifiche del piano di acquisto di asset.
www.mauriforex.com

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.