Gas Naturale, un segnale di price action a fine correzione.

Scritto il 19 Agosto, 2013 - 20:56 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1392 letture

Gas Naturale, il cfd si trova in un trend ribassista di medio periodo che, al momento, è in fase di correzione tecnica. Cerchiamo segnali di price action ribassisti sulla prossima resistenza.

Gas Naturale: il prezzo del gas naturale ha toccato un livello di massimo storico a fine aprile 2013 (in area $4,40) per poi avviare un movimento ribassista che lo ha portato, i primi di agosto, a toccare i $3,13. La fase attuale potrebbe essere definita come una correzione tecnica di tale movimento discendente e l’area di resistenza $3,55 rappresenta proprio un livello statico e dinamico sul quale valutare il comportamento del prezzo per stabilire la corretta strategia operativa.
gas19

Finestra macroeconomica

La settimana post ferragostana non inizia all’insegna della volatilità, con l’unico market mover degno di segnalazione proveniente dal Giappone (la bilancia commerciale che ha evidenziato un aumento nelle esportazioni ed ancor più nell’import).
I mercati azionari hanno iniziato male la prima seduta settimanale ed hanno concluso deboli una giornata comunque di attesa per le possibili novità che potrebbero giungere mercoledi dagli Stati Uniti, con il meeting della Fed sui verbali dell’ultima decisione tassi (potrebbero esserci comunicazioni in merito alla tanto attesa riduzione degli stimoli monetari).
Dall’analisi del mercato Forex è emersa una leggera ripresa del dollaro, una debolezza dello Yen e delle principali materie prime, una variabilità per l’euro.
Anche domani non avremo dati macroeconomici particolarmente rilevanti, ad eccezione del Minute della Banca di Riserva Australiana che evidenzierà nello specifico (attraverso i suoi verbali) le linee guida di politica monetaria emerse dall’ultima riunione tassi di interesse.
www.mauriforex.com

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.