Gas Naturale, assolutamente long nel daily o nel weekly!

Scritto il 13 Ottobre, 2016 - 11:16 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1818 letture

 

Gas Naturale, grafico di Price Action daily.
Gas Naturale: torniamo, dopo un po’ di tempo, ad analizzare il grafico del Cfd del gas naturale! Questo strumento ci mostra uno scenario sicuramente rialzista sia nel time frame settimanale che in quello giornaliero: dopo tutta una fase di lateralità tra la metà di giugno e i primi giorni di settembre, abbiamo avuto una rottura rialzista del range superiore in zona $2,90 con un movimento sopra la media mobile che ha successivamente ritestato (a fine settembre) la stessa EMA21 ed il livello precedentemente violato, prima di vedere una nuova e forte fase ascendente in questo mese di ottobre, spingendo la quotazione quasi in area $3,30. Attualmente è in corso una fase di leggera correzione tecnica e l’idea potrebbe essere quella di approfittare di un nuovo segnale di trading long per entrare in questa tendenza rialzista con un target perlomeno in zona $3, 35. La prima zona dove ricercare un segnale di Price Action potrebbe essere il livello di supporto “daily” $3,10; bisogna però considerare, ammesso che effettivamente la quotazione riesca a raggiungere questa zona, anche il tipo di candela settimanale che si verrebbe a formare! Nel time frame weekly, al momento, si sta disegnando una sorta di candela Pin ribassista che, in caso di continuazione del movimento discendente, lascerebbe aperto anche lo spazio ad una potenziale continuazione della caduta di breve periodo che coinciderebbe con il raggiungimento sempre nel grafico settimanale della media mobile sul successivo livello di supporto $2,90 , livello che rappresenterebbe comunque ancora un’ottima zona di ingresso per un’operazione in acquisto, chiaramente in un’ottica di medio termine. Attendiamo quindi un eventuale storno della quotazione ed un segnale di trading chiaro per valutare la strategia da adottare. Qualora invece il prezzo non ci mostrasse alcun set up operativo, sulle zone precedentemente menzionate, rimarrei semplicemente in attesa che il prezzo raggiungesse direttamente l’area di resistenza $3,35 per considerare eventuali segnali short contro trend.
Maurizio Orsini
www.mauriforex.com
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

ngas-d1-10-13-2016-1101

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.