FtseMib,vediamo la sua forza relativa

Scritto il 9 Dicembre, 2013 - 10:57 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2581 letture
Tag

FtseMib,vediamo la sua forza relativa.In borsa è sempre fondamentale vedere la forza relativa di un indice adesso capire di che cosa si tratta e come osservarla.

FtseMib forza relativa

FtseMib forza relativa

La forza relativa del Ftsemib,ma in generale di un prodotto finanziario la si analizza,mettendo il Ftsemib in relazione ai suoi competitor,in questo grafico lo abbiamo messo in competizione con Sp500.Il confronto evidenzia che in queste ultime settimane, mentre Sp500 si è mantenuto forte il FtseMib è sceso maggiorente e venerdì inoltre Sp500 ha reagito con maggiore forza rispetto al listino italiano.

Quindi estraiamo una regola che molti non adottano,o interpretano in maniera non corretta.Se un listino scende di più rispetto ad un altro, vuol dire che ha una forza relativa minore e quindi è più debole quindi va scartato,finché non ci siano dei segnali evidenti di sovraperformance.Infatti la debolezza vuol semplicemente dire che gli investitori, per varie ragioni pensano che quel prodotto farà peggio rispetto ai suoi competitors.

Quindi con questi dati per chi volesse entrare sul mercato equity,dovendo scegliere un cavallo per la gara,sarebbe meglio scegliere Sp500 nonostante sia a livelli più alti ,perché continua a dimostrare una forza relativa maggiore.

Detto questo sicome molti lettori amano il Ftsemib vediamo di capire che cosa ci possiamo aspettare:

Il FtseMib a 17800 ha arrestato la sua discesa,in maniera un po brusca e non perfetta per identificare una ripartenza sana, al momento sembra ancora una semplice chiusura degli short ,ma vedendo invece la forza relativa degli altri listini,potremmo invece assistere ad una ripartenza verticale,ossia saltando la fase di riaccumulazione.Ricordiamoci che oramai il listino italiano è diventato uno dei più speculativi e dei più pazzi d’ Europa.

Con la grande forza che vedo nei vari listini azionari,per differenza mia spetto che anche il Ftsemib verrà comperato quindi ritengo possibile che entro al fine dell’anno e meta Gennaio possa raggiungere il livello indicato nel precedente post, ossia di 20000-20500.Io personalmente però non investo nulla sul listino italiano,preferisco quello americano.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.