Ftse Mib, vuoi rimanere aggiornato?

Scritto il 7 Giugno, 2015 - 17:54 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1657 letture

Ftse Mib, vuoi rimanere aggiornato? Oggi eccoci ad un nuovo interessante aggiornamento del Ftse Mib, dopo il recente importante movimento di Venerdì.

Ftse Mib

Ftse Mib

 

Eccoci a leggere a leggere con interesse l’analisi tecnica redatta da Valter Bianotti:

Nell’ultimo aggiornamento del 27 maggio scrivevo come i livelli per una uscita dal laterale fosse fra 23800 e 22250 e proprio nella giornata il future saliva oltre 23800 ma purtroppo già con la chiusura del 28 i prezzi tornavano nell’ampio rettangolo di laterale partito dal 19 maggio continuando nel laterale fino a ieri, già stamani con l’apertura sotto area 23250/200 i prezzi delineavano debolezza che è proseguita per tutta la giornata andando a fare un minimo area 22750 area di supporto con un rimbalzo successivo in area 23000 per tornare a chiudere in prossimità dei minimi. Con la rottura del supporto area 23250 i prezzi sembrano ormai decisamente proiettati alla rottura di 22750 a chiudere il gap del 7 maggio area 22510 e successivamente anche a ritestare i minimi del 7 maggio area 21900/21850. L’indecisione della soluzione del problema Grecia che non sembra essere ancora alla fine porterà sicuramente ad un alta volatilità nelle prossime settimane con possibili rimbalzi dei prezzi fino alle resistenze evidenziate sul grafico che salvo un superamento confermato sopra 23250 saranno solo da vendere, quantomeno in questo periodo mi pare più saggio evitare di esporsi nell’acquisto di titoli azionari ed aspettare a vedere se i supporti sosterranno i prezzi, uno sguardo lo darei anche agli indicatori CCI e pista ciclica se denoteranno una divergenza rialzista a sostegno di un eventuale ripartenza, come si vede dal grafico il CCI già sui mx del 27 maggio denotava una divergenza ribassista che persiste tutt’ora.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.