Ftse Mib, ecco il livello chiave

Scritto il 9 Agosto, 2015 - 13:26 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2038 letture
Tag

Ftse Mib, ecco il livello chiave.Oggi vediamo quale livello va monitorato dell’indice Ftse Mib.

FTSE MIB40 Index

FTSE MIB40 Index

Piazza Affari nelle ultime sedute, si è comportata molto bene rispetto agli indici internazionali e ora si trova molto vicino alla parte superiore del trading range di prezzo, che oscilla dai 23000 mila ai 24000 mila punti.

Oggi faremo un analisi dell’indice, ma non solo, lo compareremo anche con l’andamento del Btp italiano per vedere di avere qualche spunto e aiuto in più.

Partiamo dalla quotazione delle borsa di Milano:

-Il livello chiave da monitorare, da non rompere al ribasso, per evitare il fallimento del movimento rialzista è 22800.Scarica ora il Portafoglio in tempo reale per seguire la mia strategia alla rottura di questo livello.

-In caso di non rottura del livello, a mio avviso vedremo i prezzi andare con forza  a rompere l’area si 24000 mila punti e dirigersi come obiettivo finale in area 25000 mila punti, che inizierebbe ad essere una area interessante in cui prendere profitto.

Quindi al momento l’impostazione di Piazza affari e riazlista, tale vision sarebbe rovinata in caso di rottura del livello di 22800.

Ora passiamo ad analizzare i prezzi del Btp italiano:

Long-Term Euro BTP Full0915 Future

Long-Term Euro BTP Full0915 Future

-L’ndamento dei prezzi dei bonds italiani sono positivi, ma evidenziano rispetto all’indice, una forza minore, infatti sono ben lontani dai massimi.

-Livello chiave che vanificherebbe il movimento del Btp italiano è 135, la sua rottura sarebbe un bruttissimo segnale, perché creerebbe a 137 un secondo massimo inferiore al precedente e quindi determinerebbe la formazione di un ciclo ribassista.

Il mio consiglio in questa fase, più che in altre è di non pensare, ma di osservare solo i prezzi, avere le idee ben chiare su quali siano i livelli da monitorare ed agire subito senza tanti ripensamenti.Per questa ragione in questa analisi ho cercato il più possibile di essere preciso a livello numerico per aiuatri ad agire subito, perché i movimenti in futuro potrebbero essere davvero molto violenti.

Scaricati subito la demo gratuita, per seguire la borsa di Milano in real time:

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.