Ftse-Mib, analisi tecnica e idee operative

Scritto il 30 Ottobre, 2013 - 6:00 da Lorenzo Zardi
Pubblicato in
2565 letture
Tag

Ftse-Mib, analisi tecnica e idee operative.

Torniamo a considerare il nostro indice, che dopo una bella corsa rialzista dopo la rottura del canale laterale su cui viaggiava da un po’ è andato a testare nuovi massimi di lungo respiro attorno ai 19.450 punti, salvo poi ritracciare  a ribasso in questi ultimi giorni di contrattazioni.

Grafico orario:

 ftsemib 1

Tuttavia il ritracciamento ribassista ha trovato un primo supporto valido sul livello di Fibonacci (38,2%), come da immagine, oltretutto coincidente col pivot di supporto di terzo livello di lunedì; inoltre possiamo notare come il rimbalzo di ieri abbia spinto la contrattazioni ad un livello molto interessante, oltre la trendline di secondo livello disegnata dallo studio di Fibonacci.

Analisi degli indicatori:

RSI14: si attesta a 66,5% circa, lontana dai livelli di ipercomprato ma abbastanza tirata sul breve periodo, un ritracciamento di breve periodo sarebbe salutare per scaricare di qualche punto percentuale l’oscillatore.

MACD: Crossover rialzista sul supporto di Fibonacci con entrata in zona positiva senza esitazioni sul livello dello zero.

Ichimoku: Segnale rialzista dato in chiusura di contrattazioni, ma essendo il prezzo lontano dalle due Sen, possiamo attendere un ritracciamento short di breve periodo.

 

Operatività:

Nel breve periodo possiamo attenderci un ribasso delle contrattazioni, forse un giorno di ribasso non sarebbe da escludere, tuttavia se non si verificano certe condizioni, a mio parere il nostro indice è pronto a rimbalzare oltre i 20.000 punti, ma vediamole:

Come dicevo nel breve periodo mi attendo un ribasso, se il prezzo scendesse sotto i 19.131 punti avremmo un primo target a 19.065 punti e 18.940. Ora se il prezzo attorno a quel livello rimalzasse lo potrebbe fare con molta forza, poiché non solo il segnale dell’ichimoku rimarrebbe valido, ma si configurerebbe un testa spalle rialzista molto interessante, come da figura:

testa spalle rialzista ftse mib

Tuttavia si tratta di una possibile configurazione, essendo in formazione e non ancora realizzata, per cui tempistiche e modalità sono tutte da valutare, ma tenerla in considerazione non costa nulla.

Al contrario invece una violazione ribassista sella Sen più lenta (la blu) e del supporto a 18.800 potrebbe spingere ad un ribasso più marcato almeno fino a 18.321,500 (50% Fibonacci)

Buon trading a tutti!

Chi sono
Lorenzo Zardi

Sono laureato in Economia e Finanza, ho maturato interesse per il trading speculativo e per l'analisi tecnica applicata agli strumenti finanziari negli ultimi anni in cui mi sono affiancato a traders professionisti, operatori in strumenti mobiliari e professori universitari. Continuo gli studi universitari nel corso di laurea specialistica in Finanza, Intermediari, Mercati. Ho intrapreso altresì una formazione in un private office di consulenza finanziaria collaborando con professionisti di alto livello nel settore della consulenza e della promozione finanziaria, dell'analisi di mercato macroeconomica, monetaria, tecnico-grafica.