FORTE MOVIMENTO SPECULATIVO IN ARRIVO

Scritto il 31 Marzo, 2022 - 11:34 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1008 letture
Tag

Iscriviti al canale: https://t.me/spiritualtrader

I miei modelli previsionali, mi suggeriscono probabile una fortissima esplosione di volatilità.

Contrariamente a quanto si possa pensare,la direzione sarà fortemente rialzista,ma con una inclinazione tale da essere definita di fine movimento.Quindi un movimento in cui essere presenti,ma su cui la parte difficile sarà poi uscire nei giusti tempi.

Facciamo un passo indietro per comprendere le ragioni che possono portare a questi alti livelli di speculazione.Nel dettaglio vediamo uno dei cambi più tradati al mondo ossia Usd/Jpy che si trova in a fase laterale che dura da 26 anni.Breve inciso ogni movimento di uscita da un movimento laterale e tanto più forte maggiore la sua lateralizzazione.

Ora per la situazione macroeconomica che vi descrivo sembra davvero molto probabile la rottura.:

-Infatti in questi ultimi mesi sino nota una debolezza estrema dello Yen verso tutte le valute,primo elemento che evidenzia che il problema è legato allo Yen.

-La situazione inflattiva in Giappone rimane pessima e quindi in Giappone non sono previste manovre restrittive..anzi…

-La situazione nel mondo in particolar modo in usa fortemente restrittiva con 7 rialzi dei tassi previsti.

-Carry trade,ossia indebitamento a tassi bassi per investire in prodotti speculativi,un fenomeno che si è già svegliato e che assume dei toni davvero molto violenti a mio avvio.

Si tratta di un modello previsionale,ma mi attendo a breve da qui a 1 trimestre massimo la rottura rialzista di questo canale laterale e quindi grandi quantità di denaro che sono stati presi a debito, che verranno riversati sul mercato azionario.Con il modello posso prevedere al conformazione e avere una idea del timing,non ho idea dei livelli..ma saranno tempi interessanti.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.