EUR/USD, facciamo il punto

Scritto il 30 Settembre, 2013 - 7:00 da Lorenzo Zardi
Pubblicato in
2392 letture
Tag

eur/usd, facciamo il punto

Torniamo a dare un occhiata al cross eur/usd dopo che lo avevamo lasciato nella scorsa analisi che potete trovare qui

https://www.fabiotroglia.com/ftse-mib-vs-eurusd-segnali-e-correlazioni-3338

intorno a quota 1,33. Abbiamo assistito dunque ad un apprezzamento della moneta del vecchio continente nei confronti del biglietto verde che ha portato il prezzo attorno a quota 1,35 ma osserviamo ora la situazione:

eurusd 1

 

Dopo la spinta vissuta nell’ultima settimana abbiamo potuto vedere come si siano scaricate le principali prese di posizione rialziste che hanno portato il cross a vivere una fase laterale attorno a 1,357, dove abbiamo essenzialmente il pivot resistenziale di primo livello e 1,3459, poco sotto al primo pivot di supporto che proprio ora viene testato.

Considerando il trend rialzista di medio periodo sul grafico daily in questione, possiamo, visti RSI14 vicino ai livelli di ipercomprato e con una spiccata divergenza negativa sui due massimi, e MACD in procinto di formare un crossover ribassista, aspettarci nel medio breve periodo un ritracciamento ribassista del cross verso area 1,34

eurusd 2

 

Operatività:

  1. Short a rottura del pivot di supporto a quota 1,34746 con attesa di primo test sul pivot successivo a 1,34358 alla cui rottura semaforo verde fino a 1,34. A quel punto vedere come hanno scaricato e quando RSI14 e MACD, essendo probabile un rimbalzo attorno a quota 1,337 dove si troverà circa la Kijun Line dell’indicatore Ichimoku al raggiungimento della quale sarà possibile considerare il proseguo del trend rialzista.
  2. Long alla rottura del Pivot resistenziale a 1,35692 con target non oltre il Pivot successivo a 1,36 visti i livelli attuali dell’RSI14

 

Un saluto a tutti!

Chi sono
Lorenzo Zardi

Sono laureato in Economia e Finanza, ho maturato interesse per il trading speculativo e per l'analisi tecnica applicata agli strumenti finanziari negli ultimi anni in cui mi sono affiancato a traders professionisti, operatori in strumenti mobiliari e professori universitari. Continuo gli studi universitari nel corso di laurea specialistica in Finanza, Intermediari, Mercati. Ho intrapreso altresì una formazione in un private office di consulenza finanziaria collaborando con professionisti di alto livello nel settore della consulenza e della promozione finanziaria, dell'analisi di mercato macroeconomica, monetaria, tecnico-grafica.