Eur-Usd, possibile continuazione short? Vedremo stasera…!

Scritto il 7 Gennaio, 2016 - 11:06 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1904 letture

Segnali Forex di Price Action
Eur-Usd, pur all’interno di un quadro non chiarissimo, la tendenza pare essere più ribassista e la formazione di una bearish Pin potrebbe portare ad una vendita.

Eur-Usd, la riunione di politica monetaria di dicembre con la conferma, da parte del governatore Janet Yellen, del rialzo tassi non ha provocato particolari scossoni al cambio principe del Forex. Molti si attendevano una fortissima volatilità, movimenti direzionali e continui ed invece non è avvenuto nulla di ciò, soprattutto se confrontiamo la situazione grafica di metà dicembre con quella di due settimane prima quando Mario Draghi fece “volare” l’euro con una super candela da oltre 400 pips! Il rialzo dei tassi di interesse dallo 0,25% allo 0,50% (e la prospettiva di ulteriori strette monetarie) era probabilmente già stata scontato dai mercati dopo i vari dati macroeconomici positivi di fine anno; nonostante questo lo scenario tecnico dell’Eur-Usd, pur non mostrando una forte spinta ribassista (soprattutto se paragonato ai vari Petrolio, Gbp-Yen ecc) rimane più di vendita che di acquisto. Il grafico giornaliero ci ha evidenziato, dopo un paio di tentativi, la violazione del livello di supporto 1,08 alla vigilia dell’Epifania ed una quotazione che si è riportata al di sotto della media mobile; lo stesso vale anche per il time frame settimanale e mensile. Nella giornata odierna, esattamente nel momento in cui sto scrivendo, il prezzo sta ritestando il livello sopra menzionato (ora in qualità di resistenza) disegnando una candela tutt’altro che ribassista; qualora però a fine giornata lo scenario intraday dovesse radicalmente cambiare (e quante volte abbiamo constatato plurime variazioni di direzionalità all’interno di una stessa seduta!) l’Eur-Usd potrebbe mostrarci una bella candela Pin ribassista con possibilità di valutare una strategia di entrata con un target di presa di profitto in area 1,0520…Non Farm Payrolls permettendo!
www.mauriforex.com (valute e materie prime)
www.mauritrading.it (azioni)
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

EURUSD D1 (01-07-2016 1057)

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.