Eur-Usd, attendiamo con pazienza il set up short.

Scritto il 25 Giugno, 2013 - 20:44 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1838 letture

Eur-Usd, il trend attuale indica maggior forza del dollaro e la fine della correzione tecnica potrebbe fornire una buona opportunità di ingresso.

Eur-Usd: il prezzo tenta di realizzare una seconda seduta di correzione tecnica, dopo la vigorosa caduta della settimana scorsa, senza riuscire a confermare il rialzo nella seconda parte della giornata. Il trend di medio periodo di Eur-Usd non appare molto chiaro (ed anche nel grafico settimanale la media mobile risulta piatta e spesso violata) ma il breve termine è sicuramente ribassista con la rottura della EMA21 e del livello di supporto 1,3180. In linea con il mio sistema di trading, e nella prospettiva di entrare in una possibile continuazione del movimento ribassista di Eur-Usd, attenderei lo sviluppo della correzione tecnica nell’area sopracitata (divenuta adesso resistenza) con uno dei miei segnali di trading short per prendere posizione con target iniziale ad 1,30 e successivamente in area 1,28. In caso di continuazione al ribasso senza correzione dovremmo valutare la reale convenienza economica di un’entrata, essendo il primo livello di supporto (1,30) troppo vicino all’ attuale quotazione
.EURUSD25

Finestra macroeconomica

I mercati azionari hanno avuto una giornata piuttosto contrastata riuscendo solo in parte a recuperare la seduta negativa di ieri dovuta alle continue tensioni relative a potenziale mancanza di liquidità in Cina.
I dati macroeconomici più importanti di oggi sono giunti dagli Stati Uniti con gli ordini dei beni durevoli, la fiducia dei consumatori e le vendite di nuove abitazioni, risultati tutti migliori delle previsioni degli analisti!
Sempre dall’America avremo domani il dato sui consumi individuali ed il prodotto interno lordo. Dal Regno Unito invece arriverà il Report di Stabilità Finanziaria predisposto dalla Bank of England.

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.