EUR GBP: test del minimo prima di ripartire al rialzo?

Scritto il 4 Novembre, 2015 - 9:03 da Filippo Pozzebon
Pubblicato in
1657 letture
Tag

EUR GBP: test del minimo prima di ripartire al rialzo? la sterlina per un determinato periodo di tempo potrebbe essere molto più debole dell’euro.

eur gbp

eur gbp

Il cross, in deciso trend ribassista dal 2013, potrebbe trovare un punto di svolta ed inversione nelle prossime settimane. In questi giorni infatti, il cross è in pullback dopo una bella reazione dai minimi. Ma partiamo da un’analisi di più ampio respiro:

Il 21 Febbraio 2013 il cross inizia il suo trend ribassista da area 0,88: il vero e proprio trend parte con un test del massimo, il quale non viene superato; li scattò il segnale sell su questo cross ed infatti area 0,88 non verrà mai più testata dal cambio. Analizzando il trend attraverso le onde di Elliott ho individuato le 5 onde ribassiste da quel livello ( 0,88) fino al minimo fatto segnare il 15 luglio 2015 nei pressi di 0,69. L’ultima onda si è formata con la discesa 0,75 – 0,69 ma la cosa più importante, che sembra confermare l’analisi è, la reazione del cross dopo aver aggiornato nuovamente i minimi: eur gbp infatti ha subito reagito andando a riprendere il livello di 0,75: una reazione di questo tipo sembra confermare un punto importante di arrivo del trend ribassista in area 0,69 e quindi un livello che possiamo utilizzare per fare un’operazione di trading su questo cross:

Dall’immagine possiamo notare, le 5 onde che hanno accompagnato la salita del cross, con un massimo fatto segnare in prossimità della soglia psicologica di 0,75. Il cross dopo una salita in 5 onde sta correggendo il movimento, ma questa potrebbe diventare un’ottima opportunità di acquisto se il minimo non verrà violato.

Ecco un piano di trading:

Buy a mercato : 0,709

Stop loss: 0,692

take profit: 0,765 ( 38.2 di fibonacci dell’intero trend ribassista 0,88 – 0,69)

Solo una chiusura giornaliera al di sotto di 0,69 può invalidare la view rialzista per questo cross.

Se il trend dovesse estendersi sopra area 0,77 allora potremmo affermare che un’inversione di lungo termine del trend è iniziata.

Chi sono
Filippo Pozzebon

Sono un trader indipendente, lavoro nel mercato Forex commodities e azionario adottando strategie di trading discrezionale abbinate ad expert advisor di mia creazione e tecniche di spread trading. Laureato in Statistica e Informatica nel 2007 ho maturato un esperienza come dipendente bancario prima di dedicarmi a tempo pieno al trading. Le mie decisioni di trading partono dall'analisi tecnica dello strumento alla quale abbino sempre un'analisi intermarket delle variabili presenti nel mercato e un'analisi fondamentale dello scenario macroeconomico. Per approdondire le mie analisi : visita il sito: https://filipozze.wordpress.com/