Eur-Gbp, Draghi può fare la differenza!

Scritto il 10 Marzo, 2016 - 11:02 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1274 letture

Segnali Forex di Price Action
Eur-Gbp, nel giorno del meeting della Banca Centrale Europea andiamo ad analizzare proprio il cross europeo Eur-Gbp che ci mostra, come altre coppie, una duplice situazione a seconda del time frame considerato. Il grafico giornaliero, infatti, evidenzia una mini lateralità con un prezzo al di sotto della media mobile e all’interno di un movimento discendente di brevissimo periodo che si sta schiacciando appena sopra il livello chiave 0,77; il grafico settimanale invece presenta ancora una prospettiva di rialzo (dovuta alla prevalente debolezza della sterlina nelle ultime settimane) e sta formando in questo momento una sorta di candela Doji ribassista. Ovviamente quest’ultimo lasso temporale non può essere preso in considerazione oggi ma va necessariamente confermato alla fine della giornata di domani (venerdì), anche e soprattutto considerando la forte volatilità che potremmo avere oggi dopo la decisione della Bce e la conferenza stampa di Mario Draghi che potrebbe annunciare nuove misure espansive per l’euro zona con movimenti molto forti e verso una direzione molto difficilmente prevedibile. In questo senso un segnale ribassista nella giornata odierna (potrebbe essere anche la rottura confermata dell’area 0,77) si potrebbe considerare per un’ entrata in vendita con target sul livello 0,7550 e cioè esattamente sull’arrivo, dal basso, della media mobile nel grafico settimanale; se al contrario dovesse venir fuori una sorta di falsa rottura ribassista con un segnale di Price Action long si potrebbe anche valutare un’ entrata in acquisto, in linea con la tendenza di medio periodo, con obiettivo di presa di profitto perlomeno in zona 0,7920. La preferenza sarebbe comunque per una operatività rialzista, sia per seguire il trend di più lungo periodo (appunto bullish) e sia perchè da un’analisi correlativa si evince come la sterlina, attualmente in una fase di correzione tecnica, possa anche tornare a mostraci la pressione in vendita degli ultimi mesi.
www.mauriforex.com (valute e materie prime)
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

EURGBP D1 (03-10-2016 1042)

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.