Eur-Chf, di nuovo vicino a un long “macroeconomico”!

Scritto il 23 Ottobre, 2014 - 11:57 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1913 letture

Segnali Forex di Price Action
Eur-Chf, il cross si trova in una fase di lateralità molto prossima al livello chiave 1,20 che rappresenta il minimo “consentito” dalla SNB.

Eur-Chf, nel medio termine abbiamo assistito ad un movimento ribassista che evidenzia la debolezza dell’Euro e l’apprezzamento del Franco svizzero. Il grafico daily ci mostra invece una sorta di lateralità di breve periodo, con la media mobile 21 più volte violata in diverse direzioni, e con una pressione in vendita tale da non consentire al prezzo un movimento stabilmente al di sopra della zona 1,2120. Al contrario, negli ultimi giorni abbiamo avuto un ritorno di Eur-Chf in zona 1,2050 che rappresenta non solo un livello di minimo biennale ma anche un’area grafica molto vicina al famoso “pavimento” 1,20 che costituisce la quotazione minima consentita dalla banca centrale svizzera al fine di evitare un eccessivo apprezzamento del Franco. Al fine quindi di non compromettere il livello di export, la Suisse National Bank ha più volte rimarcato come sia disponibile ad acquistare grande quantità di valuta estera (Euro) per non far scendere la quotazione al di sotto di tale livello minimo. A fronte di questa predisposizione monetaria si può valutare l’apertura di una posizione long di tipo macroeconomico (e non tecnico), anche di medio termine, che andrebbe gestita come una normale operazione in termini di gestione del rischio, basandosi sull’affidabilità di una banca centrale che ha già dimostrato in passato (vedere grafico nell’agosto 2011) di far seguire i fatti alle proprie dichiarazioni.
www.mauriforex.com
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

eurchf 23

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.