Erdogan: assassini francesi non mussulmani

Scritto il 14 Gennaio, 2015 - 13:01 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2112 letture
Tag

Erdogan: assassini francesi non mussulmani.Oggi osserveremo l’evoluzione di questa incredibile vicenda,che non è fantasia,ma riguarda le nostre vite.

Erdogan

Erdogan

Oggi voglio continuare dopo il mio primo articolo,ad approfondire la situazione dopo il presunto attacco terroristico in Francia
Questa vicenda a mio avviso riguarda tutti noi da vicino,perché ci rende evidente,come i poteri forti siano disposti a tutto,per ottenere i loro scopi.Compito dell’informazione indipendente aumentare la consapevolezza per evitare che questi simpatici furfantelli possano far passare davanti agli occhi delle persone qualsiasi evento senza che la popolazione si renda conto della realtà dei fatti.
Ecco il pensiero di Erdogano, premier Turco:

“L’ambiguità dell’Occidente è palese” ha detto Erdogan ieri sera in conferenza stampa, “in quanto musulmani non abbiamo mai appoggiato il terrorismo o i massacri: dietro i massacri vi è il razzismo, l’intolleranza e l’islamofobia. La battuta finale:
“I colpevoli sono chiari: dei cittadini francesi hanno compiuto questo massacro e dei musulmani ne sono stati incolpati”, ha aggiunto il presidente turco.
Inatanto in europa,come da copione arrivano le prime conseguenze:
Secondo quanto scrive Bruno Waterfield sul Telegraph, alti funzionari della sicurezza dell’Unione Europea hanno iniziato ad aumentare la pressione sui governi per la delega di poteri sempre più stringenti in materia all’organizzazione internazionale e creare nuovi database, al fine di monitorare tutti i transiti in entrata e uscita in Europa e per tracciare meglio i presunti terroristi dopo l’attacco di Charlie Hebdo.
Dopo che Donald Tusk, il presidente del Consiglio europeo, ha comparato la situazione dell’Europa post attacchi di Parigi come quella di New York dopo l’11 settembre, si sta preparando il terreno per la creazione di nuovi controversi poteri da assegnare all’Unione Europea. L’attacco alle Torri Gemelle era stato il pretesto per la creazione del discusso mandato d’arresto europeo. “In reazione all’11 settembre, l’Ue ha sviluppato il mandato d’arresto europeo. Ma dobbiamo fare di più”, ha dichiarato a Riga venerdì Tusk.
Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.