Eni, attenzione ai vuoti d’aria

Scritto il 27 Novembre, 2014 - 21:28 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2443 letture
Tag

Eni, attenzione ai vuoti d’aria. Attualmente abbiamo assistito ad un interessante movimento di Eni,che si  prepara ad un brusco movimento.

Eni

Eni

Oggi mentre gli americani mangiavano il tacchino, il prezzo del petrolio è crollato di quasi il 7%.Domani in apertura è molto probabile che tutto il settore petrolifero aprirà in forte ribasso.Dal punto di vista tecnico quale scenario attende il titolo Eni?

Il titolo in area 20 a disegnato un massimo che penso durerà per molto tempo,per anni, ed è iniziato in concomitanza della discesa del prezzo del petrolio un brusco movimento ribassista che non ha ancora visto la sua vera forza.Per chi compra il titolo consiglio di leggere il mio articolo sul Petrolio:

https://www.fabiotroglia.com/petrolio-in-caduta-libera-quando-si-fermera-il-movimento-8782

Nonostante la forte discesa, il prezzo del petrolio ha spazio di discesa sino in area 50,quindi ancora circa un 30% di discesa.Quindi fatte le dovute proporzioni il prezzo del titolo Eni seguendo questa proiezione di prezzo del petrolio dovrebbe andare in area 12.

Se osserviamo il grafico di Eni notiamo che quella è una buona base di volumi,tra 12- 10.

Quindi dal punto di vista operativo alla rottura dei 16, che potrebbero essere rotti già domani mattina in Gap potremmo avere una veloce discesa dei prezzi sino in area 12-10 nel medio termine,sempre che il prezzo del petrolio non continui a scendere a 7% al giorno.

Io non opererò al ribasso sul titolo Eni, essendo già esposto al ribasso sul listino italiano ed essendo Eni uno dei titoli più pesanti del nostro listino.Mi interessa invece valutare con obiettivo di rendimento da dividendi il titolo in due fasce di prezzo che reputo molto interessanti:

-Area di prezzo 10-12

-Area di prezzo 6-8 dove porterò al massimo la mia esposizione azionaria sul titolo.

Infatti se teniamo conto di un dividendo medio di 1 euro,nella prima fascia di prezzo avremo un rendimento vicino al 10%,nella seconda fascia vicino al 14%.

Vediamo domani mattina a che prezzi apre il titolo.Se hai dubbi o chiarimenti scrivimi nella bacheca di Facebook

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.