Elon Musk rischia il default?

Scritto il 27 Aprile, 2022 - 10:46 da Fabio Troglia
Pubblicato in
296 letture
Tag

L’uomo più ricco del mondo, Elon Musk, potrebbe andare in default? Si dice che “la storia si ripete”. Musk potrebbe passare alla storia come l’uomo più ricco del mondo che è fallito; vuoi sapere come?

Musk sta acquistando Twitter in un LBO (Leveraged Buyout). Cerchiamo di capire cosa sono gli LBO e perché la maggior parte dei grandi LBO sono stati dei fallimenti: Che cos’è un LBO?

Leveraged Buyouts (LBO) sono un modo per acquistare la società dai suoi azionisti assumendo enormi debiti, ovvero la leva finanziaria. Ad esempio, nell’accordo da 44 miliardi di dollari tra Twitter e Musk, Elon Musk prenderà 25,5 miliardi di dollari di debiti e prestiti a margine (più del 55% dell’accordo è debito totale) da un gruppo di banche guidate da Morgan Stanley. I prestiti di margine saranno contro il capitale che Musk possiede in Tesla. NOTA: il resto dei $ 19 miliardi di azioni nell’accordo è molto probabilmente ottenuto dalla vendita di azioni Tesla avvenuta alcuni mesi fa.

Come sono andate le LBO nella storia? I grandi LBO si sono verificati quasi sempre al culmine del ciclo e sono guidati dai giganti del PE. Questo è uno dei motivi per cui la maggior parte dei “grandi” LBO non ha avuto successo, con le aziende che dopo anni sono fallite e gli investitori hanno perso denaro. Non si possono capire gli LBO senza passare attraverso RJR Nabisco LBO finanziato da KKR. La società alla fine è stata sciolta e venduta in parti. L’accordo su Twitter-Musk sta accadendo quando la maggior parte degli analisti ritiene che le “valutazioni tecnologiche” siano al loro apice e siano destinate a crollare. C’è qualche esempio di un grande LBO di successo? L’acquisizione dell’hotel Hilton da 26 miliardi di dollari è avvenuta al culmine del ciclo immobiliare nel 2007, ma era una società privata e gli investitori hanno realizzato enormi profitti quando la società è diventata pubblica nel 2013. L’accordo su Twitter è l’opposto, poiché è una società pubblica compagnia e Musk ha intenzione di renderlo privato. Hilton aveva anche “veri beni materiali”, mentre Twitter ha risorse intellettuali e Musk prevede di rendere pubblico il suo algoritmo.

Capire l’affare e il potenziale rischio! Twitter ha registrato una perdita netta di $ 221 milioni nel 2021 e $ 1,1 miliardi nel 2020. Prendere $ 25 miliardi di prestiti richiederà a Musk di pagare un interesse annuo di oltre $ 1 miliardo e, se il mercato scende, dovrà fornire ulteriore sicurezza per i prestiti a margine che sta prendendo. Se Twitter non diventa redditizio e le valutazioni crollano, è difficile per Musk pompare i suoi soldi personali ogni anno poiché la maggior parte dei suoi soldi è in azioni Tesla. Un improvviso “crollo” delle azioni Tesla può aggravare i suoi problemi e portare a un circolo vizioso. Per riassumere in una riga: “Impegnare il gioiello della corona ad acquistare la piattaforma di social media più controversa ai vertici della valutazione tecnologica è la ricetta per un disastro perfetto”. Un’avventura super rischiosa di Elon Musk dove scommette tutta la sua ricchezza per perdere tutto o diventare il primo trilionario su questo pianeta! Solo il tempo dirà cosa succede!

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.