Ego e trading, un pessimo binomio perchè?

Scritto il 22 Marzo, 2015 - 8:30 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2316 letture
Tag

Ego e trading, un pessimo binomio perché? Continuiamo nel nostro fantastico viaggio nella lettura del Tao The Ching.

Ego

Ego

Il cielo è eterno,la terra perenne.

Perché il cielo e la terra durano per sempre?

Non vivono soltanto per se stessi.

E’questo il segreto della loro durata.

Perciò il saggio si pone all’ultimo posto

e si trova al primo.

Non si preoccupa di sé

e si ritrova integro.

Siate al servizio dei bisogni altrui,

e tutte le vostre necessità verranno soddisfatte.

Agendo in maniera non egoistica, si ottiene l’appagamento.

L’ego è il peggior nemico del trading,perché non ti permette di vedere al realtà, ma ti fa vedere quello che la tua mente vuole che si realizzi.Questo è terribile, perché spesso sei veramente convinto di prendere la decisione giusta in realtà non stai osservando il mercato in maniera oggettiva.Poi arriva l’estratto conto della banca a riportarti alla realtà.Quindi cerca di essere sempre umile e affronta ogni giorno come fosse il primo.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.