Ecco gli investimenti vincenti nel 2014

Scritto il 17 Aprile, 2014 - 11:03 da Fabio Troglia
Pubblicato in
5280 letture
Tag

Ecco gli investimenti vincenti nel 2014.Oggi vorrei porre alla vostra attenzione gli investimenti più interessanti nel 2014,mettendoli in relazioni con quelli del 2013.

investimenti

investimenti vincenti

Nella foto che vediamo, notiamo come i settori di investimento che sono andati meglio nel 2014, siano semplicemente quelli che sono andati peggio nel 2013.Questo schema che cosa ci dice? Che senza un adeguata capacità di analisi dei mercati che ci permette di scegliere il giusto timing di entrata e di uscita da uno strumento finanziario,noi non siamo in grado di operare,mi spiego meglio.

Io posso individuare degli investimenti vincenti,su settori davvero molto validi,ma l’individuazione di un settore o di un prodotto e tanto importante, quanto lo è il timing di ingresso sul prodotto stesso.Tale tipo di analisi la si può fare solo grazie all’analisi tecnica e allo studio delle correlazioni.Altrimenti si commettono errori comuni, quali entrare in un prodotto senza mai uscirne.Quindi essere felici quando sale, mangiarsi le mani quando esso scende, oppure entrare su investimenti che sono già troppo cari.

Ti può anche interessare:

https://www.fabiotroglia.com/ecco-gli-investimenti-vincenti-il-2015-12661

Spesso per esempio le banche e molti promotori, amano far investire i propri clienti in situazioni di sicurezza apparente,ossia su un titolo o su investimenti che hanno corso molto,perché lo storico tranquillizza maggiormente il cliente che in futuro sarà uguale,in realtà, più un prodotto sale è più ci sono meno persone disponibili a comperarlo e quindi soggetto a possibili crolli.Nei miei corsi di trading aiuto l’allievo a capire queste situazioni pericolose,i segnali anticipatori che ci sono,ma bisogna conoscerli,di modo da cercare sempre di avere la massima ottimizzazione tra rischio e rendimento,per poter davvero scegliere  investimenti vincenti.Registrati gratuitamente ora sulla piattaforma di Plus500 se vuoi inizare a fare trading, ma ricordati che il tuo capitale e a rischio.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.