Ecco gli investimenti vincenti per il 2015

Scritto il 16 Agosto, 2015 - 19:00 da Fabio Troglia
Pubblicato in
3721 letture
Tag

Ecco gli investimenti vincenti per il 2015. Oggi voglio analizzare con te le soluzioni finanziarie più interessanti.

investimenti vincenti 2015

investimenti vincenti 2015

Partiamo da una prima considerazione, quando possiamo considerare gli investimenti vincenti?

Per prima cosa ti segnalo gli investimenti vincenti del 2014:

https://www.fabiotroglia.com/ecco-gli-investimenti-vincenti-nel-2014-6509

 

 

Ecco alcune regole che mi permetto di segnalarti:

-Un rapporto rischio rendimento contenuto. Ossia, le possibilità di guadagno sono molto più elevate rispetto alle perdite. Stiamo parlando, nel mio personale modo di lavorare, almeno di un rapporto di 4:1.Ossia la mia percentuale di Gain sull’investimento è di 4 volte superiore rispetto a quella che può essere la mia perdita. Quindi possiamo dire che gli investimenti vincenti sono anche investimenti sicuri.

-Bisogna andare a cercare delle situazioni di stress, dove i prezzi sono molto bassi. Qui viene la parte più delicata, perché questa analisi, rappresenta il segreto del successo nel mondo degli investimenti. Infatti la valutazione deve esser il più oggettiva possibile, non di natura soggettiva come spesso accade. Ma quale metro di valutazione si può adottare?

-Scegliere degli investimenti che abbiano sofferto molto, in particolare che siano in una fase di eccesso evidente, questo perché i prezzi saranno più reattivi a stimoli esterni.

-Scegliere quei settori o quei prodotti, che hanno sofferto molto, ma che abbiano anche delle potenzialità di ripresa. Tali possibilità possono essere legati all’economia o come in questa fase accade, a strategie di politica monetaria.

Gli investimenti finanziari nel 2015 e penso anche nel 2016 per esserlo, dovranno certamente avere il favore delle banche centrali, che sono in questo momento i veri catalist dei mercati finanziari.

Analizziamo i settori insieme:

Mercati emergenti, sono il settore a mio avviso tra i più massacrati. Questo mercato è molto legato al settore delle materie prime. Tieni presente che prima si riprendonoo i prezzi delle commodities e poi quelli dei paesi che basano il loro fatturato su di essi. Nel dettaglio i bonds dei mercati emergenti sono i più interessanti perché danno un rendimento elevatissimo, quindi ci moderano le oscillazioni da valuta.

Materie prime sono scese moltissimo, ma secondo me non scantono il fatto che molti paesi hanno in atto politiche espansive, ma soprattutto alcuni paesi che dovevano adottare politiche restrittive, vedi Usa e Gran Bretagna, probabilmente non le adotteranno. Inoltre è di questi giorni la ripresa da parte della Cina di una forte politica espansiva.

Quindi a mio avviso sono i mercati emergenti e le materi prime i mercati più interessanti per il 2015 perché il cambiamento delle politiche mondiali, costringerà gli operatori a rivedere  i prezzi per questi settori.

Scarica subito una demo gratuita per seguire Live questi mercati:

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.