Draghi,ruba ai ricchi per dare ai poveri ecco il perché..

Scritto il 24 Gennaio, 2015 - 9:00 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2743 letture
Tag

Draghi,ruba ai ricchi per dare ai poveri ecco il perché..Oggi ti racconto un retroscena inedito a cui forse non avevi mai pensato,ma che vale un a riflessione.

Draghi

Draghi

Draghi con il Quantitative easing di ieri,ha fatto molto di più di quello che sembra.Ha capito che questa volta doveva rubare ai ricchi per dare i poveri,perché questi ultimi sono davvero troppi e la giostra non può continuare.

Con la manovra di ieri Draghi insieme alle altre banche centrali stanno creando un mondo a rendimenti zero,questo che cosa significa?  Che i grandi capitalisti che non hanno allocato denaro rischiano di non poter vivere più di cedole se non assumendosi rischi maggiori.

Mentre la grande liquidità sul mercato,vedi per l’ significa un risparmio di interessi di 60 ml di euro anno circa,in più permetterà al bel paese di rinegoziare e ricollocare il debito futuro a tassi più bassi e quindi gli darà diciamo 5 anni buoni per avere più ossigeno per sistemare le cose e magari dedicarsi alla ripresa.

Bassi tassi ed enorme liquidità costringeranno le banche ad erogare e quindi sarà di nuovo più facile indebitarsi,comperare casa,questo creerà economia e lavoro.

Quindi paradossalmente nei prossimi anni quelli che staranno peggio, saranno i ricchi che faranno difficoltà ad allocare denaro da remunerare.

Io con la mia azienda, stiamo già lavorando da tempo in preparazione di questo e stiamo creando delle situazioni di investimento interessanti con rendimenti molto buoni…a breve vi darò maggiori dettagli,ma non disperate!!

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.