Dieta del trader

Scritto il 27 Aprile, 2014 - 8:24 da Fabio Troglia
Pubblicato in
3388 letture
Tag

Dieta del trader.Oggi affronteremo un aspetto poco trattatato,ma a mio avviso, anche lui insieme a molti altri, partecipa attivamente al successo dell’attività di successo di un _0d84315d_.

Dieta del trader

Dieta del trader

Molti di voi mi diranno,ma che cosa c’entra l’alimentazione con l’attività del trading on line sui mercati finanziari? Vediamo alcuni aspetti a mio avviso rilevanti, relativi alla dieta del trader,partendo come sempre dalla cosa che più conosco,ossia la mia esperienza personale.Premetto che io non voglio essere un Guru,o dirvi quello che dovete mangiare,ma raccontandovi la mia esperienza personale i miei benefici,voglio mettere al servizio dei miei lettori la mia esperienza positiva.

Dieta del trader,perché è importante?

Io personalemnte sono circa tre anni, che adotto una dieta vegetariana,tendente al vengano.Osssia non mangio oltre che la carne ed il pesce, anche prodotti di natura derivata come latte e uova.Questo regime alimentare oltre che enormi benefici di salute generale, ha un grandissimo pregio,ossia determinare una grande energia mentale e fisica.Questo è importante per due ragioni,la prima che il lavoro del trader di borsa richiede molte ore di lavoro e grande concentrazione,secondo richiede che la mente sia sempre fluida nei suoi ragionamenti,non occlusa dai grassi tipici di una normale alimentazione ricca di grassi.A quanti di voi dopo il pranzo è capitato di sedersi davanti al desktop e di sbadigliare? Di sentirsi appesantiti? Questo è dovuto ad un regime alimentare non equilibrato, che richiede al nostro corpo di fare del lavoro Extra per digerire e quindi sottrae sangue e quindi ossigeno al nostro cervello.Tenuto conto che la lucidità, nella nostra attività di trader è fondamentale,la prontezza di riflessi, l’attenzione capite bene, l’importanza  che la dieta del trader assume nella nostra attività.

Idee ispirazioni,altro aspetto poco trattato,perché meno scientifico.Io spesso avendo un corpo che funziona in armonia,che è leggero ho delle vere proprie ispirazioni,dei suggerimenti anticipatori ,vedo delle correlazioni tra mercati ,evoluzioni future che potrebbe prendere il mercato,con una grande semplicità.Attenzione perché l’siprazione non è una aspetto del trading da sottovalutare e purtroppo, non si può insegnare,ma semplicemente si possono creare le condizioni attorno a  noi affinché ciò sia possibile.

Quindi per tutte queste ragioni,dalla mia esperienza personale,una dieta ricca di verdura,frutta e cereali integrali,oltre a fare bene alla salute,mi ha dato degli enormi vantaggi nella mia attività di trader che opera giornalemente sui mercati finanziari,spero di avervi instillato un po di curiosità.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.