DAX: test decisivo per la tenuta del trend rialzista

Scritto il 19 Agosto, 2015 - 9:01 da Filippo Pozzebon
Pubblicato in
1938 letture
Tag

DAX: test decisivo per la tenuta del trend rialzista. L’indice tedesco al test decisivo prima di una possibile ripartenza

DAX30

DAX30

L’indice tedesco, dopo un portentoso allungo tra fine 2014 e inizio 2015 si trova in una fase di correzione, fase iniziata ad aprile 2015. I primi segnali di ripresa ci sono stati a Luglio 2015 ma il movimento è stato subito corretto in questo mese di Agosto. La fase è quindi molto delicata, in quanto, non si può escludere con certezza, che il mercato abbia già trovato un massimo di lungo periodo e questa sia solo una parte di una correzione molto più ampia.

In questi casi delicati è bene quindi affidarsi ai livelli tecnici per capire la fase di mercato che stiamo attraversando:

Il livello tecnico che assume maggior importanza nel breve termine è sicuramente 10.650 punti: una tenuta di questo livello ci indicherebbe che il trend rialzista potrà ancora aggiornare nuovi massimi prima di trovare una corposa correzione. In caso di rottura del livello invece, ci sarà la conferma che questa fase di congestione che stiamo osservando tra luglio ed Agosto è solo la parte centrale di una correzione molto più ampia ( con target sotto 10.000 punti). In ogni caso, è bene rispettare il trend rialzista e seguire l’ipotesi rialzista, almeno per il momento.

Chi sono
Filippo Pozzebon

Sono un trader indipendente, lavoro nel mercato Forex commodities e azionario adottando strategie di trading discrezionale abbinate ad expert advisor di mia creazione e tecniche di spread trading. Laureato in Statistica e Informatica nel 2007 ho maturato un esperienza come dipendente bancario prima di dedicarmi a tempo pieno al trading. Le mie decisioni di trading partono dall'analisi tecnica dello strumento alla quale abbino sempre un'analisi intermarket delle variabili presenti nel mercato e un'analisi fondamentale dello scenario macroeconomico. Per approdondire le mie analisi : visita il sito: https://filipozze.wordpress.com/