Dax: nuovo swing rialzista?

Scritto il 22 Aprile, 2015 - 7:50 da Filippo Pozzebon
Pubblicato in
2619 letture
Tag

Dax: nuovo swing rialzista? la brusca presa di profitto di venerdì scorso non ha intaccato la struttura rialzista del trend

DAX

DAX

 

Nella seduta di venerdì scorso il DAX ha fatto segnare la peggior performance degli ultimi due mesi chiudendo in ribasso del 2,5 %. Tuttavia analizzando il grafico, la struttura rialzista dell’indice non è ancora compromessa e se il canale rialzista non dovesse essere violato, potrebbe verificarsi una nuova occasione di acquisto. L’indice tedesco da ottobre 2014 si trova in fase di accelerazione del trend rialzista e per il momento sta rispettando la regolarità del canale: ogni storno verso la linea di trend inferiore ha portato nuovi compratori ed il trend si è esteso.

Da notare che, con una performance vicina al 40% negli ultimi mesi, uno storno del 2,5 % rappresenta solamente una presa di profitto da parte di alcuni operatori. Vediamo nel dettaglio i livelli tecnici da monitorare per avere una conferma della ripresa del trend:

Sicuramente un supporto chiave per la struttura del trend si trova in area 11.600 punti: una chiusura giornaliera sotto questo livello porterebbe ad una rapida ricopertura delle posizioni long e potrebbe indicare che il trend necessita di una correzione più ampia prima di ripartire.

In prossimità di questo livello statico però nella giornata di lunedì sono ripartiti gli acquisti ed il rimbalzo tecnico si è fermato in area 12.100 punti.

Se nei prossimi giorni il supporto non verrà violato e l’indice riuscirà a rompere la resistenza a 12.100, punti avremmo la conferma della ripartenza del trend. Un possibile target per l’indice è area 13.000 punti. Ecco una possibile strategia da impostare sull’indice:

long al breakout di 12.1000

stop loss 11.600

target  13.000

 

Chi sono
Filippo Pozzebon

Sono un trader indipendente, lavoro nel mercato Forex commodities e azionario adottando strategie di trading discrezionale abbinate ad expert advisor di mia creazione e tecniche di spread trading. Laureato in Statistica e Informatica nel 2007 ho maturato un esperienza come dipendente bancario prima di dedicarmi a tempo pieno al trading. Le mie decisioni di trading partono dall'analisi tecnica dello strumento alla quale abbino sempre un'analisi intermarket delle variabili presenti nel mercato e un'analisi fondamentale dello scenario macroeconomico. Per approdondire le mie analisi : visita il sito: https://filipozze.wordpress.com/