Crollo di borsa, aud usd anticipa questo scenario

Scritto il 11 Giugno, 2013 - 11:40 da Fabio Troglia
Pubblicato in
4322 letture

Crollo di borsa, Aud- Usd anticipa questo scenario,la rottura del cross Aud -Usd di oggi è davvero molto preoccupante per la borsa americana e quindi per tutte le borse mondiali.

Crollo di borsa,Sp500-Aud Usd

Crollo di borsa,Sp500-Aud Usd

Perchè parlo di crollo di borsa? Da una serie di fattori che sto analizzando e da questa importante correlazione che vi mostro tra Aud- Usd ed Sp500.Il cross è l’indice americano sono sempre andati di pari passo,già d un po questo idillio si è rotto con Sp500 che saliva mentre Aud- Usd era in fase laterale distributiva.Oggi Il cross ha rotto al ribasso la lunghissima fase distributiva,il movimento è di quelli importanti che non lascerà indifferente l’indice americano e di conseguenza le altre borse mondiali.

Quindi come possiamo notare dal grafico, vediamo che Sp500 si trova sui masimi mentre è iniziata violenta la discesa del cross Aud- Usd che ha rotto la sua resistenza a 0.94,quindi ora mi aspetto che anche Sp500 inizi una discesa molto violenta.Come sapete io amo molto l’analisi ciclica,l’analisi di questo tipo di tecnica ci dice che in questi giorni deve partire il nuovo ciclo che a questo punto con probabilità molto elevata sarà negativo.A Giugno parte oltre il ciclo di breve anche quello di lungo periodo,questo in caso di conferme da parte dell’indice americano con forte discese in questi giorni e con la rottura dei 1600 ci dice che è iniziato anche il ciclo di lungo termine che durerà circa 1.5 anni che vede in 1690 il massimo assoluto mentre il minimo…be si parla di una discesa di circa 1000 punti.

Dal punto di vista operativo quindi dopo la rottura di Aud Usd atendiamo come ultima conferma per il crollo di borsa la rottura da parte di Sp500 di 1600.Dopo questa ulteriore conferma..cominciamo a divertirci!!

 

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.