Crisi o cambiamento,quale la realtà di oggi?

Scritto il 10 Giugno, 2013 - 7:05 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2635 letture
Tag

Crisi o cambiamento,quale la realtà di oggi? Questa è una domanda che ognuno di noi dovrebbe porsi per iniziare a guardare la reltà con occhi diversi.

Crisi o cambiamento

Crisi o cambiamento

Nella società attuale tu tutto ciò che è diverso viene catalogato come sbagliato,come da evitare perchè fuori dagli schemi, quindi oggi un lavoro che è diverso, un economia che ha ritmi e forme diverse è sbagliato.Non vi è nulla di sbagliato, non vi è crisi,ma vi è un sistema che evolve più velocemente del passato e quindi richiede più sforzi per stare al passa con i tempi,questo adeguamento noi lo chiamiamo crisi.

Ma allora c’è da chiedersi se sia il mondo che va troppo velocemente oppure noi che siamo pigri e non abbiamo,la forza,la volontà di adeguarci.Questo il problema a livello concettuale.

Secondo problema, una volta capita la radice del problema,rimane come  risolvere questa situazione? Non di sicuro con la mediocrità,non sicuramente con l’omologazione che il sistema ci propone,ma cercando di creare sempre qualche cosa di uovo,di pensare in maniera differente e di agire in maniera differente.Certo che questo modo di pensare è più difficile,più rischioso,ma in un mondo in evoluzione va avanti solo chi è unico.In caso contrario tutti saremo sempre imitabili e arriverà sempre qualcuno che potrà copiarci,come ha fatto la Cina nel mondo.Ma perchè la gente compra Apple e non compra iPhone cinese? Perchè non si copia l’unicità,non è possibile.

Il mondo si muove su basi economiche,e secondo le sue logiche,ci sono dei parametri e delle logiche,se una cosa va male,da qualche parte del mondo ci sarà qualcuno che avrà al contrario un beneficio,solo che coloro che si lamentano sono più rumorosi di quelli felici e quindi la sensazione che tutto il mondo vada a pezzi,ma non è assolutamente così.

Osserviamo la realtà e impariamo a capire che l’evoluzione del mondo sarà sempre più veloce,ho impariamo ad allungare il collo come la giraffa di Darwin oppure non ci saranno più foglie per noi..

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.