Cosa sta succedendo sui mercati azionari?

Scritto il 29 Agosto, 2016 - 7:01 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1758 letture

Cosa sta succedendo sui mercati azionari? Oggi analizziamo che cosa è successo a livello macro e quali sono i possibili sviluppi futuri per il mercato.

Treasury

Bisogna ancora una volta partire dalla situazione delle banche centrali per capire le future dinamiche.Quello che noto dalla pura osservazione dei numeri è la volontà da parte della banca centrale americana di alzare i tassi d’interesse.Questo dal punto di vista macro è anche logico perché altrimenti in una futura crisi della sua economia lo stato non avrebbe armi a sua disposizione, quindi deve affrettarsi a ritornare a una situazione di normalità. Questo processo era già stato deciso, ma poi non continuato per il terribile effetto che aveva avuto sui mercati emergenti.

Ora i mercati emergenti hanno potuto rifiatare e forse sono pronti per questo rialzo che sicuramente, come possiamo notare su alcune valuti li sta nuovamente mettendo in difficoltà. La mia esposizione su questi mercati mentre qualche mese fa era elevatissima ora è zero.

Altra conseguenza che possiamo notare osservando il Nyse Margin debt è la riduzione dell’effetto leva sui mercati che non potrà che continuare ancora con la prosecuzione del rialzo dei tassi.Questo sarà un evento nuovo perché sono ormai nove anni che andiamo avanti a buttar denaro nel sistema, ma viene a mancare uno dei punti cardini del mercato americano e quindi potremo avere a mio avviso forti discese per il mercato americano, che perderà il supporto importante della liquidità della Fed.Se a esso ci aggiungiamo la discesa di prezzo dei Treasury e quindi l’aumento della redditività, si creerà l’alternativa che oggi manca. Il mondo dopo il grande shock dei mutui sub prime sta cerando di tornare alla realtà, per farlo pero sarà necessario un contro shock. Il momento di questo movimento sembra vicino e plausibile.

Quindi al momento i trends più interessanti:

-Discesa dei mercati emergenti.

-Rafforzamento del dollaro.
dollar index
-Crollo dei prezzi dei Treasury.

-Altissima probabilità di un crollo per Sp500.

Buon trading a tutti!

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.