Chf-Yen, tutto spinge al rialzo!

Scritto il 30 Ottobre, 2013 - 20:12 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1633 letture

Chf-Yen, il cross si trova sui massimi storici e sia il momento tecnico che quello fondamentale spingono a cercare segnali long, vediamo dove!

Chf-Yen:  siamo in un movimento rialzista e sopra la media mobile su tutti i principali time frame che generalmente considero (settimanale, giornaliero, H4) con il prezzo che ha raggiunto la scorsa settimana il massimo storico sotto l’area 110.  Al fine di seguire il trend bullish dovremmo ricercare un segnale di price action long e possiamo considerare due strategie in base alla maggiore o minore forza dello Yen. Nel primo caso potremmo infatti vedere un nuovo storno di Chf-Yen sul supporto intermedio 108,60 e valutare in questa zona un set up rialzista per comprare oltretutto ad un prezzo migliore. Nel secondo caso invece avremmo un forte movimento di rottura del tetto storico 110, sul quale poi valutare un pull back di correzione tecnica con segnale di trading long per entrare in acquisto. In entrambi i casi prestiamo attenzione al meeting di politica monetaria della Bank of Japan delle prossime ore ed alla volatilità che potrebbe conseguirne.

chfyen30

Finestra macroeconomica
Il calendario economico di oggi ci ha riservato tanti dati molto interessanti oltre all’attesa riunione di politica monetaria della Fed.
Dal Giappone abbiamo avuto un aumento della produzione industriale ma non come si attendevano gli analisti.
In Germania registriamo un calo dell’inflazione ed una situazione del mercato del lavoro stabile con una disoccupazione invariata al 6,9%. Dalla zona euro risulta invariata anche la fiducia dei consumatori nel mese di ottobre, come da attese.
I dati più importanti sono arrivati però dagli Stati Uniti con il dato sull’inflazione (in aumento come da attese) e, soprattutto, con la riunione della Federal Reserve. Come i mercati prevedevano i membri del board della banca centrale americana (a grande maggioranza) hanno mantenuto invariato il tasso di interesse (allo 0,25%) ed hanno confermato il rinvio in merito ad una possibile riduzione degli stimoli monetari, in attesa di ricevere conferme dai dati macroeconomici, soprattutto da quelli del mercato del lavoro.
Attesa per le prossime ore anche la decisione tassi in Nuova Zelanda, la previsione degli analisti è per un mantenimento dell’attuale 2,50%.
Il mercato azionario internazionale vive una giornata di altissima volatilità con una prima parte di seduta molto positiva per poi cambiare completamente movimento e chiudere in rosso.
Il quadro valutario odierno ci mostra, soprattutto dopo la riunione della Fed, una conferma della forza del dollaro, una debolezza per petrolio e valute oceaniche, una variabilità dell’euro.
Anche domani avremo una alta volatilità attesa con importanti market movers dal Giappone (decisione tassi e produzione manifatturiera), dalla Germania e Regno Unito (fiducia dei consumatori), dalla zona euro (inflazione e disoccupazione), dal Canada (prodotto interno lordo); dagli Stati Uniti (richieste di sussidi alla disoccupazione).
www.mauriforex.com

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.