Cfd, rivoluziona il tuo modo di fare trading

Scritto il 28 Marzo, 2013 - 10:53 da Fabio Troglia
Pubblicato in
5283 letture
Tag

I Cfd,sono l’acronimo che significa “Contract for difference” ossia contratto per differenza.In Inghilterra patria del trading e del finance, vengono usati dal 80% dei trader.

Io come sempre vi racconto la mia esperienza personale,la condivido con voi nella speranza che essa vi possa aiutare, ad approcciarvi meglio al fantastico mondo del trading in maniera professionale.trading cfd

Quando inziai la mia carriera ossia al tempo della New economy,ai tempi di Tiscali tanto per darvi un idea,le piattaforme online erano ancora agli inizi,ma si poteva capire che stava cominciando un era,ossia internet stava rompendo delle barriere e creando nuove possibilità per tutti,ossia di operare sui mercati finanziari,seduti comodamente da casa con costi molto contenuti.Una cosa impensabile sino a pochi anni prima.

Con il passare degli anni, le piattaforme si sono evolute e quindi anche le nostre esigenze e quindi quello che prima era una novità,dopo era diventata la norma e quindi la ricrca dell’ottimmizzaione del proprio denaro diventava fondamentale,da questa ricerca mi imbatto nei Cdf e in una società: Igmarkets.

Premetto che io non ho nessun legame con Igmarkets se non quello si semplice cliente,pero mi resi conto subito delle potenzialità dello strumento in termini di piattaforma in termini di allocazione di denaro,ma vediamole  nel dettaglio:

-Prima dell’utilizzo dei Cfd per fare trading utilizzavo circa 200k ora 20 mila euro

-In un unica piattaforma si può operare su indici di tutto il mondo,sul Forex , azionario,commodities,opzioni binarie.

-Piattaforma estremamente evoluta,facile e intuitiva.

-Costi,non ci sono le imposte di bollo e i costi di acquisto, vendita sono molto bassi.

-Si può operare sia in long che in short e costruire delle strategie di Hedge senza problemi.




Spero con questo mio racconto di avervi almeno incursiosito e spinto a documentarvi su questo fantastico strumento che sono i Cfd vero strumento per chi vuole fare trading sui mercati in maniera professionale.Ovviamente per chi volesse imparare a conoscerli meglio io e il mio staff siamo a disposizione con dei Corsi di trading ad esso dedicati.

 

 

 

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.