Cappuccino e mercati, cosa ci aspettiamo?

Scritto il 1 Giugno, 2015 - 8:27 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1894 letture
Tag

Cappuccino e mercati, cosa ci aspettiamo? Oggi Lunedì vediamo di fare insieme il punto della situazione, per capire possibili sviluppi per il nostro trading.

cappucino  e mercati

cappucino e mercati

Partiamo dall’analisi del Ftse Mib, che devo dire che come andamento ben rispecchia anche il mercato Usa ed altri listini.Ossia, siamo in una fase latero rialzista, dove ogni giorno che passa il mercato sale, anche se alternato a delle discese.Questo movimento è facilmente spiegabile dal fatto che ormai è evidente che tutti, anche gli Usa vogliono trovare un accordo per la Grecia, che più passa il tempo e più si avvicina questo momento, nessuno vuole rimanere fuori dal mercato.

Quindi mi aspetto un mercato latero positivo finché non arriverà poi un accordo greco, che farà scoppiare i volumi al rialzo con rottur per il Ftse Mib dei recenti massimi.Come ti dico da tempo, penso che la parte più difficile sarà gestire il dopo del movimento,ma questo è un  passaggio che potrai sempre seguire nel mio Portafoglio azionario.

Oggi abbiamo visto indici cinesi schizzare al rialzo, su un piano di local bond swap,ossi un mega iniezione di liquidità da parte del governo cinese, per tenere su la baracca.L’indice con gli occhi a mandorla è schizzato del 3% aumentando la futura bolla dei mercati.

Dall’analisi Forex comparata al mercato delle commodities si possono notare due situazioni.L’inzio di ripresa del Cad, che fa presagire che il prezzo del petrolio riprenderà a salire a quotazioni ben più alta di quelle attuali.

Aud usd che si trova su livelli importanti e  non penso li romperà che potrebbe voler dire che l’Oro è pronto ad una ripartenza long.

In generale, la mai sensazione e di attesa di un forte movimento di spinata al rialzo sia per i mercati che per le commodities.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.