Btp italia, una fregatura per gli investitori

Scritto il 15 Aprile, 2014 - 8:15 da Fabio Troglia

Btp Italia, una fregatura per gli investitori.Oggi analizzeremo viste le molte domande che mi sono state rivolte,la nuova emissione del Btp italia.

Btp Italia

Btp Italia

Ecco le caratteristiche del nuovo Btp Italia:

Durata sei anni. Il minimo garantito all’1,65%, a cui va aggiunta l’inflazione. Il titolo «classico» confrontabile offre il 2%

La mia opinione,solo un pazzo compera un titolo con queste caratteristiche,non certo  gli investitori che seguono il nostro portafoglio obbligazionario,ma vediamo il perché.Facciamo come sempre un analisi oggettiva:

Obiettivi dell’emittente,in questo caso il Tesoro italiano:

-Pagare meno interesssi possibili.Quindi creare,lanciare dei prodotti sul mercato non che siano favorevoli per gli investitori,ma per lui emittente.Poi, fare una bella azione di marketing per collocarli come fossero dei prodotti validi,spesso sfruttando l’ignoranza degli investitori.

Obiettivi dell’investitore consapevole:

-Acquistare delle obbligazioni che abbiano il miglio rapporto rischio rendimento in relazione alla fase di mercato attuale e dei suoi sviluppi futuri.

Alla luce di queste prime considerazioni,analizziamo oggettivamente il Btp e traiamo alcune conclusioni:

-Rendimento molto basso,sia in relazione alla media del mercato,sia in assoluto.

-Inflazione,penso che chiunque leggendo il giornale,si sia reso conto che la Bce ha la volontà di adottare una politica espansiva, aggressiva per combattere la deflazione.

Quindi sommando gli addendi della nostra analisi cose si evince? Che il btp Italia legato all’inflazione è una bufala colossale,perché da rendimenti da fame,con aspettative di inflazione che non si verificheranno certamente nella duration del titolo.Per chi fosse interessato  a fare degli investimenti obbligazionari seri, con rendimenti che variano tra il 6%-8% con rating, e quindi un rischio ben inferiori alle emissioni , mi contatti a : fabio.troglia@gmail.com

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.