Btp 2037, una occasione di acquisto?

Scritto il 14 Settembre, 2016 - 6:58 da Fabio Troglia
Pubblicato in
3360 letture
Tag

Btp 2037, una occasione di acquisto? Oggi vorrei tornare sulle quotazioni dei Btp, per fare insieme un po di riflessioni utili.

long-term-euro-btp-full1216-future

long-term-euro-btp-full1216-future

Oggi nel mondo dei bonds viviamo in una fase incredibile. Tassi molto negativi, in tutta l’Europa, hanno portato uno schiacciamento incredibile dei rendimenti. Quindi molti lettori investitori, alla ricerca disperata d’investimenti si buttano sulle scadenze lunghe dei Btp.Un esempio sono la scadenza Btp 2037, molto amata e adesso sta iniziando unm nuovo amore verso i Btp2047.Ma oggi è un momento interessante per comperare questi prodotti e inserirli nel tuo portafoglio obbligazionario?

La mia risposta è assolutamente no, e ora ti spiegherò i motivi:

-Da punto di vista grafico, posiamo notare come le quotazioni dei Btp stiano perdendo forza relativa.Ossia le pressioni con cui i titoli fanno nuovi massimi, sono sempre superiori segno che a ogni discesa sono sempre maggiori gli operatori che vendono e non ricomprano.

-I tassi dei Btp a breve sono negativi, quindi e ovvio che la situazione non può durare in eterno. Inoltre Draghi dopo la sua ultima conferenze non ha messo l’accento sulla sua volontà d’incrementare glia acquisti.Si inizia seriamente a riflettere sul fatto che un mondo a tasi bassi non è cosi positivo.

Quindi tu investitore, che sei alla ricerca d’investimento di un rendimento, non puoi comperare un titolo solo perché non ci sono alternative. Ti ricordo che un Btp 2037 oggi rende 1.98% lordo, quindi siamo di fronte a rendimenti nulli a fronte invece di un rischio enorme. Il tutto in fatti va valutato in relazione al fatto che nel mese di ottobre ci saranno una nuova ondata di revisioni di rating e quindi ance l’ potrebbe essere down gradata con rischi enormi per i suo Btp, infatti se dovesse perdere ancora un gradino la Bce non sarebbe più in grado di acquistare titoli allora….

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.