Brunello Cucinelli: 30% di possibile guadagno?

Scritto il 6 Ottobre, 2014 - 9:17 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2832 letture
Tag

Brunello Cucinelli: 30% di possibile guadagno? Eccoci ancora una volta nell’angolo delle occasioni,con un titolo del listino italiano che presenta delle condizioni di trading interessanti.

BRUNELLO CUCINELLI

BRUNELLO CUCINELLI

Il titolo in questione è Brunello Cucinelli Isin IT0004764699. Il titolo dopo una lunghissima fase di discesa è arrivato una prima volta al livello di 16 che oltre a fungere da supporto, ha dato inizio un bel movimento di forza che ha interrotto il movimento ribassista.

Oggi il titolo Brunello Cucinelli è tornato su quei livelli ossia 16, quindi dandoci una grande opportunità di trading per il mio sistema di rischio.Ossia entrare su un supporto importante quindi mettendo un stop davvero poco oneroso, ma avendo una possibilità di guadagno davvero molto interessante infatti le proiezioni di salita arrivano sino in area 21 euro.

Quindi siamo di fronte ad un possibile guadagno del 31% a fronte di uno stop massimo del 5% quindi un opportunità ghiotta che non intendo lasciarmi scappare.

Tutta l’operatività e la gestione sul titolo Brunello Cucinelli la puoi seguire sul Portafoglio in tempo reale scarica ora, anche perché sappiamo bene  che i titoli spesso cambiano idea cambiano forze e situazioni quindi devono dopo l’analisi essere seguiti giornalmente per verificare che le nostre idee siano valide e corrette.

Piano operativo di trading per il Titolo Brunello Cucinelli:

Registrati gratuitamente ora sulla piattaforma di Plus500 se vuoi iniziare a fare trading, ma ricordati che il tuo capitale e a rischio.

Acquisto Brunello Cuccinelli long a 16

Stop a 15.5

Take profit di lungo termine a 21.

Ti potrebbe anche interessare:

https://www.fabiotroglia.com/azioni-brunello-cucinelli-tempo-reale-12674

 

 

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.