Borse 2014, possibile scenario

Scritto il 19 Dicembre, 2013 - 11:17 da Fabio Troglia
Pubblicato in
3502 letture
Tag

Borse 2014, possibile scenario.Come ogni anno, alla fine cerchiamo di capire quello che è successo questo anno e di vedere quali sono le prospettive future.

Borse 2014

Borse 2014

Il 2013 per le borse, nella maggior parte dei casi è stato un anno molto positivo,complice di questa positivà le politiche espansive da parte delle banche centrali.Le grandi operazioni espansive sono state, quella giapponese che ha consentito alla borsa di Tokyo di fare una performance del 45% e la politica della Fed.

In questi giorni sto osservando, un fenomeno nuovo e interessante.Mentre in passato la finanza anticipava l’economia reale ora siamo in una situazione diametralmente differente,ossia l’economia reale ha superato dal punto di vista ciclico la finanza.

Mi spiego:

Oggi stiamo assistendo a livello di dati ufficiali,ad un incremento dei PIL,lasciamo perdere le motivazioni,quindi per gli investitori, l’economia reale sta crescendo,dopo una forte flessione.Mentre la finanza si trova già sui massimi questo che cosa significa per le Borse 2014?

Mi aspetto che sia possibile vedere, segnali di un economia reale in ripresa e borse mondiali in discesa.Questo fenomeno ha una logica chiara a mio avviso.Le borse mondiali sono cresciute per l’effetto degli stimoli della banche centrali, che hanno pompato denaro,lo hanno fatto perché l’economia reale non cresceva.Ora che ci troviamo in una situazione differente,abbiamo la fine del pompaggio di denaro e quindi una discesa delle borse mondiali.

Borse mondiali 2014,quindi cosa ci aspettiamo?

-A livello di performance,molto dipenderà dalla velocità di riduzione degli stimoli Fed,ma ci sono buone probabilità che se ci sarà crescita sarà molto limitata,le possibilità invece di discese anche importanti sono molto ben quotate.

-Sul fronte valutario, la cosa che sembra più probabile e avere un dollaro forte,anche questo, in misura della velocità di riduzione degli stimoli.

-Treasury,ai prezzi attuali hanno scontato la fine del Tapering,quindi in caso di discesa delle borse, vedranno i loro prezzi schizzare.A mio avviso sono uno degli assets più interessanti da avere in portafoglio.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.